CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

02.01.2018

Nozze a S. Silvestro
«Un’impresa
trovare un prete»

Gli sposi Cristian Pisani, 26 anni, e Cristina Marino, 25 anni
Gli sposi Cristian Pisani, 26 anni, e Cristina Marino, 25 anni

ALTISSIMO. Ultimo dell’anno, chi al veglione e chi, come Cristina Marino, 25 anni, laureanda in Editoria e giornalismo, e Cristian Pisani, 26 anni, dipendente di un’azienda alimentare a San Pietro Mussolino, in chiesa ad Altissimo a sposarsi. Organizzare la cerimonia è però stato meno semplice del previsto. «La cosa più difficile - raccontano - è stata quella di trovare un prete. Abbiamo iniziato ad agosto 2016, rivolgendoci ad uno dei 4 sacerdoti che si alternano nelle varie chiese dell’alta valle del Chiampo. Questo ci ha detto che ne avrebbe parlato con gli altri, ma poi il tempo è passato senza avere notizie e siamo arrivati allo scorso settembre quando ci siamo sentiti dire che nessuno di loro era disponibile. Abbiamo chiesto spiegazioni, ci è stato risposto che sono i preti a scegliere la data delle nozze e che non ci si può sposare di domenica se non durante la messa in presenza di tutta la comunità. Ci ha proposto sabato 30, ma a tre mesi dalle nozze avevamo già prenotato ristorante, fiorista, fotografo...».In soccorso è arrivato uno dei testimoni, «che ha contattato il proprio parroco, don Dino Dalla Pozza di Piana di Valdagno, che ha dato la sua disponibilità. Ci si è aperto il cuore». Data comunque insolita per unirsi in matrimonio nel pomeriggio di San Silvestro. «Ci siamo fidanzati a luglio dello scorso anno. Volendo evitare una data estiva (Cristian non sopporta il caldo), ci siamo orientati sull’inverno: l'ultimo dell’anno ci è sembrato il più indicato, perché l’idea di iniziare il nuovo anno da marito e moglie ci sembrava la migliore possibile». 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1