CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

10.08.2017

«Sei espulso»
Lui e il fratello
pestano i militari

Intervento dei carabinieri
Intervento dei carabinieri

SOSSANO. Quando mercoledì pomeriggio ha capito che i carabinieri della stazione di Sossano erano andati a casa sua per accompagnarlo in questura in vista della sua prossima espulsione dall’Italia non ci ha più visto. E a nulla è valso il primo tentativo dei militari di bloccarlo. Abdlehali Fassihi, 40 anni, marocchino, nel nostro Paese senza permesso di soggiorno, li ha prima presi a spintoni buttandoli fuori di casa; quindi è fuggito saltando dalla finestra. Ma, non ancora contento, per cercare di non essere raggiunto dagli uomini dell’Arma ha cominciato a prenderli pure a sassate. Alla fine il maghrebino è stato rintracciato a casa del fratello, Mohamed, 44 anni, residente pure lui a Sossano. Per tutti e due è scattato l'arresto. 

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione di Barbarano e Mossano. Sei d'accordo di creare un unico Comune?
ok