Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
domenica, 23 settembre 2018

Sacchi pieni
di tacchini
lasciati nei boschi

Due dei tre sacchi pieni di tacchini trovati ieri mattina

VILLAGA. Tre sacchi abbandonati pieni di tacchini morti. È quanto è stato ritrovato ieri mattina all’altezza degli ultimi tornanti di via Boccadorno, tra Pozzolo e Toara, in territorio comunale di Villaga. A fare la macabra scoperta sono state due signore che, mentre stavano passeggiando, hanno visto affiorare dietro la vegetazione oltre la strada i sacchi di plastica trasparente che lasciavano intravedere il loro contenuto.Il sindaco, Eugenio Gonzato, ha predisposto la rimozione e allertato i carabinieri e le autorità sanitarie. «Era capitato altre volte, nelle prime curve della discesa, vicino al bosco, che venissero scaricati rifiuti e perfino resti di altri animali, ma è la prima volta che vengono trovati dei tacchini morti. Saranno rimossi al più presto», spiega il primo cittadino, che lancia l’ipotesi che i tacchini morti possano aver avuto a che fare con il piano di abbattimenti in seguito all’epidemia di aviaria.