CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

27.10.2017

Audi da truffa
Due condanne
La vittima
sarà risarcita

Erano finiti a processo per la beffa dell’Audi. Il giudice Carli ha condannato per truffa Mauro Morelli, 61 anni, di Genova, a 9 mesi di reclusione e 900 euro di multa, e Massimo La Bua, 54 anni, di Teolo, nel Padovano, a 6 mesi e 600 euro. I due imputati, difesi dagli avv. Multedo e Nard, dovranno risarcire la vittima parte civile con l’avv. Ghiotti, con 14 mila euro di provvisionale e 1.500 euro di spese; i danni complessivi saranno quantificati dal giudice civile.

I fatti contestati erano avvenuti a Pojana Maggiore nell’ottobre 2013. Stando a quanto ricostruito, Valerio P., di Pojana, aveva messo in vendita una Audi TT e alla proposta avevano risposto i due imputati. Le parti si erano accordate sul prezzo; gli acquirenti avevano staccato un assegno da 12.750 euro e se n’erano andati con la vettura. Quando aveva cercato di porlo all’incasso, però, il vicentino aveva scoperto che il conto era privo di provvista. Aveva cercato di mettersi in contatto con Morelli e La Bua, ma aveva scoperto che l’Audi era stata radiata per essere portata all’estero.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1