CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.04.2018

Teatranti a confronto fra passione e laboratori

Un gruppo di attori dell’Unione Italiana Libero Teatro. GUARDUCCI
Un gruppo di attori dell’Unione Italiana Libero Teatro. GUARDUCCI

Si terrà il 22 aprile al Teatro Comunale di Orgiano, in occasione della Giornata Internazionale del Teatro, la “Festa Uilt (Unione Italiana Libero Teatro) sezione Vicenza”. Appuntamento dalle 10 alle 19, ad ingresso gratuito, per tutti gli amanti del palcoscenico, anche principianti. Questa edizione pone l’accento sull’importante presenza formativa che le compagnie Uilt rappresentano nel Vicentino (e non solo), per promuoverle e farle conoscere sempre di più, nel panorama del teatro amatoriale. La mattinata sarà dedicata al confronto fra esperienze diverse e alla formulazione di nuove proposte, attraverso una tavola rotonda, alla quale interverranno rappresentanti delle compagnie Uilt, allievi, insegnanti, assessori alla cultura e componenti di comitati di biblioteche. Seguiranno quattro lezioni pomeridiane, della durata di un’ora e mezza ciascuna, dalle 13 alle 19, con esercizi sia individuali che di gruppo, su diversi aspetti dell’arte teatrale, a cura di altrettante compagnie locali: la formazione di casa, “La Valigia” di Orgiano (“Recitazione poetica emozionale” con Raffaella Dalla Rosa); il Gruppo Teatrale “Calembour” di Chiampo (“Intenzioni ed emozioni, corpo e parole all’incontrario” con Peppe De Luca); la “Teatribù” di San Germano dei Berici (“Ascolto, Muovo, Esprimo: corpo e voce all’unisono” con Laura Ferrian) e “Schio Teatro Ottanta” (“Dalla elaborazione del personaggio alla caratterizzazione” con Paolo Balzani). «Gli spettacoli che approdano sui nostri palchi - spiega Raffaella Dalla Rosa, attrice di Orgiano - arrivano spesso da percorsi di laboratorio che vedono come fine ultimo la messa in pratica di tecniche, esercizi, suggestioni sperimentate in fase formativa. Nella Uilt quest’anno, si è deciso di dare spazio a questo aspetto del fare teatro: la formazione, che precede l’arrivo sul palco in spettacoli di repertorio». Per informazioni ed iscrizioni (la scadenza è il 15 aprile): silvia.lavaligia@gmail.com oppure anna.lavaligia@gmail.com. È consigliato abbigliamento comodo e leggero, calze antiscivolo o scarpette da palco. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Laura Guarducci
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1