CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

05.09.2017

Morto di overdose
trovato nella stanza
d’albergo a Mestre

La polizia a Mestre
La polizia a Mestre

Stroncato con tutta probabilità da un’overdose nella sua stanza d’albergo in via Trento vicino la stazione ferroviaria a Mestre: questo il tragico destino di un quarantaquattrenne noventano trovato verso mezzogiorno di sabato scorso privo di vita nel proprio letto dal portiere della struttura dopo aver bussato più volte alla porta per invitarlo a lasciare la camera. Inutile si è rivelato l’intervento dei sanitari del Suem che hanno constatato il decesso dell’uomo per arresto cardiaco causato da una probabile assunzione di stupefacenti visto che sopra il comodino sono stati rivenuti una siringa e sacchettini di nylon. Tutto il materiale, compreso il cellulare del giovane, è stato sequestrato dalla polizia subito allertata dai sanitari con intervento anche degli specialisti della Scientifica per eseguire i rilievi. É stato quindi informato il magistrato di turno che ha dato il nulla osta per la rimozione della salma a disposizione dell’autorità giudiziaria. Salgono così a sette in neanche tre mesi le vittime di overdose nel centro mestrino, la seconda in appena ventiquatt’ore dopo il decesso per strada di una ventunenne mestrina avvenuto il giorno prima. Carabinieri, polizia e vigili urbani stanno ora intensificando i controlli attorno allo scalo ferroviario tra le zone più frequentate dal mondo dello spaccio.

Felice Busato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione di Barbarano e Mossano. Sei d'accordo di creare un unico Comune?
ok