CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.03.2017

Investita sulle strisce
Una donna all’ospedale

L’investimento avvenuto ieri mattina in via Cesare Battisti. ZONINUn’ambulanza del 118. ARCHIVIO
L’investimento avvenuto ieri mattina in via Cesare Battisti. ZONINUn’ambulanza del 118. ARCHIVIO

Stava attraversando via Cesare Battisti sulle strisce pedonali ed è stata centrata in pieno da un’automobile. Sfortunata protagonista dell’episodio è G. M., una signora di 65 anni residente nella medesima via, qualche decina di metri più avanti. Poco prima delle 11 di ieri mattina la signora aveva quasi terminato l’attraversamento della via, passando dall’entrata della scuola materna parrocchiale alla concessionaria Ford, quando è stata investita da una Seat Ibiza guidata da un giovane di nazionalità marocchina.

La dinamica dell’incidente, così come ricostruita dagli agenti della polizia municipale leonicena subito giunti sul posto assieme a una pattuglia dei carabinieri, sembrerebbe essere abbastanza chiara. L’utilitaria avrebbe sorpassato sulla destra un’altra auto, regolarmente fermatasi per dare la precedenza ai pedoni in transito, per poi travolgere la signora mentre stava percorrendo l’ultimo tratto del passaggio pedonale.

Gettata a terra dall’urto, la vittima è rimasta a lungo sull’asfalto in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, partita da Arzignano e arrivata sul luogo dell’incidente dopo circa mezz’ora. Nel frattempo è stata assistita da alcuni passanti, tra le quali un medico fuori turno dell’ospedale di Lonigo che le ha prestato le prime cure. Durante l’attesa la 65enne è rimasta sempre cosciente, nonostante il forte trauma cranico. I sanitari del Suem hanno prestato le cure d’urgenza e poi, dopo averla stabilizzata, hanno condotto la ferita all’ospedale di Arzignano dov’è stata sottoposta ad accertamenti.

Lino Zonin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1