CHIUDI
CHIUDI

10.12.2018

Alcol e danni
Vandali in azione
a palazzo Pisani

Vandali a palazzo Pisani
Vandali a palazzo Pisani

LONIGO. Scorreria di vandali, nella notte tra sabato e domenica, a palazzo Pisani, nel pieno centro di Lonigo. Stavolta a fare le spese della violenza gratuita di una delle bande che nei fine settimana scorrazzano per la città, è stato il cinquecentesco edificio di piazza Garibaldi, sede di rappresentanza della municipalità e luogo di riunione del consiglio comunale.  Dopo aver bivaccato sulla scalinata del palazzo - e lasciato sul posto come traccia delle bevute numerose bottiglie di birra - i vandali se la sono presa con lo stendardo che annuncia la mostra antologica del pittore Claudio Cuman. I tiranti di sostegno sono stati tagliati e lo striscione non è caduto solo perché è rimasto agganciato a una fioriera. Poi i soliti ignoti hanno diretto la loro attenzione all’entrata al piano nobile, rompendo uno dei vetri piombati della portiera. La bravata si è fermata qui, senza forzatura della porta interna, alla quale è collegato il sistema di allarme, e senza che nessuno abbia tentato di penetrare all’interno dell’edificio.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1