CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

15.05.2018

A palazzo Pisani
i vini Doc
Colli Berici

Alessandro Scorsone - Inaugurazione Enoteca Colli Berici
Alessandro Scorsone - Inaugurazione Enoteca Colli Berici

LONIGO. Con la nuova "Enoteca dei Colli Berici", inaugurata nei giorni della fiera a palazzo Pisani, il comparto vinicolo dell’Area Berica compie un deciso passo in avanti nel campo della promozione di uno dei prodotti più tipici del territorio. Nei locali del piano terra del più importante edificio pubblico cittadino troverà prossimamente posto anche l’ufficio di promozione turistica Iat. «Questo nuovo punto espositivo – spiega Silvio Dani, Presidente del Consorzio Vini Colli Berici e Vicenza, l’ente responsabile dell’iniziativa – è un progetto fortemente voluto da tutto il Consorzio e rappresenta una dimora per i vini prodotti all’interno della Doc Colli Berici. Siamo felici che la sede di Palazzo Pisani ospiti anche la sede l’ufficio Iat del Comune di Lonigo, dato che insieme condividiamo molti valori. Uno su tutti, la volontà di valorizzare al meglio il nostro territorio, ancora poco conosciuto, ma che ha moltissimo da dare sia dal punto di vista turistico che enogastronomico». Padrino dell’inaugurazione è stato il sommelier Alessandro Scorsone, maestro cerimoniere della Presidenza del Consiglio dei ministri che ha Guidato i presenti in un interessante percorso di degustazione dei vini locali. Lo spazio dell’enoteca può accogliere fino ad un massimo di 50 persone in occasione di degustazioni, incontri e corsi di formazione che avranno come punto cardine i vini dei Colli Berici, definiti con l’hashtag #bericirock per richiamare il legame con la pietra che caratterizza questo territorio e ne determina le qualità organolettiche. 

Lino Zonin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1