CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

07.09.2018

Il Soco sorvegliato dal Grande Fratello

Una torretta dotata di telecamere per il controllo video
Una torretta dotata di telecamere per il controllo video

Parola d'ordine: sicurezza. Se l'anno scorso, infatti, il decreto Gabrielli era caduto come un fulmine a ciel sereno sull'organizzazione della Fiera del Soco, per l'edizione di quest'anno, che inizierà oggi a Grisignano, la macchina organizzativa della più antica manifestazione fieristica del Veneto, ha invece potuto lavorare per tempo sul sistema di sicurezza dell'evento. La novità di maggior rilievo dell’edizione 2018, è sicuramente rappresentata dal nuovo sistema di videosorveglianza: una tecnologia fornita dall’azienda bergamasca 037 & Smith, già adottata con successo da grandi eventi come il Vinitaly e la Fiera di San Nicola, a Bari. Un vero e proprio “Grande Fratello 2.0”, con torrette telescopiche dotate di telecamere ad alta definizione in grado di sorvegliare fino ad un raggio di 1,2 chilometri, in collegamento costante con la centrale operativa di sicurezza presente nella sede della Fiera e con le forze dell’ordine, per interventi tempestivi in caso di necessità. Confermate poi le modifiche alla viabilità adottate l’anno scorso. L’intero centro grisignanese, provenendo da ciascuna delle quattro direttrici (Vicenza a ovest, Padova a est, Camisano a nord, Montegalda a sud) sarà interdetto alla circolazione veicolare, con i punti di accesso e informazione gestiti, oltre che dalla Polizia Locale, anche dal personale della Protezione Civile Ana di Vicenza “Monte Pasubio”, senza dimenticare la presenza in Fiera dei Carabinieri. Venendo da Padova il punto di accoglienza sarà predisposto davanti al ristorante “Al Zocco”; da Vicenza all'incrocio con via De Gasperi; da Montegalda in via Kennedy all'altezza della rotatoria con la bretella; da Camisano in via Serenissima all'altezza dell'incrocio con via De Gasperi. Ben quindici i parcheggi a disposizione dei visitatori, all’ingresso dell’area fieristica, che diverrà così una grande isola pedonale, con la riconferma del servizio gratuito offerto dal trenino navetta che farà continuamente la spola tra le principali aree della manifestazione, soprattutto dall'Area So... Country all'Area Oro. Sarà consentito il transito agli operatori fieristici (espositori, artisti, iscritti ad eventi speciali) in possesso dell'apposito pass rilasciato dall’ente Fiera, mentre per quanto riguarda i residenti i permessi andranno richiesti direttamente in Comune. «Come sempre saranno giorni intensi e particolari - spiegano il sindaco Renzo Lotto e l’amministratore unico della Fiera, Marco Casarotto - Siamo ben consapevoli degli inevitabili disagi, talora di non poco conto, che tutti noi che abitiamo a Grisignano dovremo affrontare in questa settimana “extra ordinaria”. Ringraziamo i nostri concittadini per la fondamentale collaborazione e lo splendido spirito di accoglienza che ogni anno ci consente di far diventare Grisignano il luogo per eccellenza della socialità, dell’amicizia e della condivisione». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Marini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1