CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.01.2018

Distretto sanitario Il centro prelievi rimane operativo

Salvatore Barra
Salvatore Barra

Il punto prelievi di Creazzo è, e rimarrà, aperto. A chiarire la situazione è Salvatore Barra, dirigente dei servizi socio sanitari dell’Ulss8 Berica, all’indomani dell’annuncio che a giugno verrà aperto il nuovo centro di Medicina di Gruppo. Proprio per fugare ogni dubbio, e dissipare gli allarmismi che si erano creati negli ultimi giorni in paese, il dirigente dell’ente socio sanitario afferma: «Il punto prelievi al distretto sanitario è attivo e non verrà chiuso. Quindi i cittadini potranno continuare a usufruire del servizio e proseguire ad effettuare le analisi del sangue». Proprio nello stabile di viale Italia, dove oggi si trova il distretto, sarà operativo il centro dove staranno i sette medici di base, oggi presenti a Creazzo, che si riuniranno in un’unica sede ed avranno i loro studi, così come rimarrà anche il pediatra di base. Oltre ai prelievi per le analisi verranno mantenuti altri servizi come la palestra, il lavaggio del catetere per la chemioterapia e le vaccinazioni sia per i bimbi che per gli adulti. Verranno invece chiusi alcuni servizi ambulatoriali, che non sono gratuiti e quindi a pagamento, ad esempio oculistica, ostetricia-ginecologia e cardiologia, che non avevano grande affluenza e saranno spostati nei Comuni vicini come Montecchio e Vicenza. Nelle prossime settimane, inoltre, sarà organizzata una serata pubblica dove il tutto sarà illustrato. «Durante l’incontro – osserva il vicesindaco e assessore al sociale, Carmela Maresca – verranno spiegate nel dettaglio tutte le novità che arriveranno con l’apertura della medicina di gruppo. Ribadiamo che il nostro obiettivo primario è la salute dei cittadini». • A.F. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1