CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

28.10.2017

Chiede le offerte
per la parrocchia
Ma è un falso prete

Attenzione alle truffe. ARCHIVIO
Attenzione alle truffe. ARCHIVIO

Da un po’ di tempo, con una certa periodicità, un uomo di cui non si conosce l’identità, gira per i paesi del Basso Vicentino dicendo di essere padre Michele, il parroco di Albettone e chiede soldi per le strutture della parrocchia «Si, è un fatto ormai risaputo che continua a ripetersi con una certa frequenza - dice don Pietro Giuriato, il vero parroco di Albettone, e da un anno anche dell’unità pastorale –. Ne avevo accennato anche qualche settimana fa nell’incontro tenuto dal luogotenente Roberto Bisicchia sulle truffe e i furti nelle case per il gruppo degli anziani del Noi -. Io ho anche denunciato il fatto ma bisogna cogliere il truffatore in flagranza di reato altrimenti non serve a niente.»

La cosa strana di tutta la vicenda è che segnalazioni di un sedicente padre Gabriele parroco di Albettone, che gira per le abitazioni a chiedere soldi, arrivano anche da Padova e dalla provincia di Brescia. «So che succede anche questo – dichiara don Pietro -. In canonica mi sono arrivate varie telefonate sia da Padova che da Brescia che mi informavano di questo padre Gabriele. Quale efficacia possa avere chiedere la questua per la parrocchia di Albettone nel bresciano questo mi pare è un bel mistero. Io posso solo raccomandare ai cittadini non solo di Albettone ma di tutto il Basso Bicentino, che non si devono dare soldi a nessuno, a nessun titolo. Offerte, pagamenti e altre contributi per la parrocchia». Il sindaco Joe Formaggio aggiunge. «Se qualcuno a nome del Comune passa per le case a chiedere soldi, si sappia che è una truffa, avvetite le forze dell’ordine». A.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione di Barbarano e Mossano. Sei d'accordo di creare un unico Comune?
ok