CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

19.10.2017

Operaio
rimase ferito
Multato
il titolare

Mentre stava regolando la lama di una taglierina per sezionare dei tubi di cartone, l’operaio rimase gravemente ferito, amputandosi un dito della mano sinistra. Per quell’infortunio, il giudice De Stefano ha ritenuto responsabili il suo titolare e l’azienda per la quale lavorava, ed ha inflitto una multa di 300 euro a Iuliano Testa, 76 anni, di Vicenza (avv. Massignan), ritenuto responsabile di lesioni colpose gravi, e una sanzione di 10 mila euro, per la responsabilità amministrativa, alla “Tubitex spa” di Barbarano.

I fatti contestati erano avvenuti a Barbarano il 7 gennaio 2013. Quel giorno l’operaio Wainer G., padovano, restò gravemente ferito, e se la cavò con una prognosi superiore ai 40 giorni. Secondo la procura, che era stata informata dallo Spisal, la società non si era dotata di un idoneo modello organizzativo per prevenire gli infortuni. Testa, invece, aveva fornito ai dipendenti una taglierina priva dei dispositivi di sicurezza volti ad impedire il contatto, e per questo non sicuri. L’imputato potrà proporre ricorso in Appello.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il 17 dicembre si voterà per la fusione di Barbarano e Mossano. Sei d'accordo di creare un unico Comune?
ok