Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 ottobre 2014

Sport

Chiudi

15.07.2012

Marijanovic va al Trissino-Valdagno

SERIE D. Il gigante sloveno (un metro e 90 per 90 chili) ha giocato nel Belluno l'ultimo torneo e farà coppia con Trinchieri

Dejan Marijanovic,  acquisto del Trissino-Valdagno, tra i   d.s. Gianluca Cavion (a sin.) e Davide Consolaro
Dejan Marijanovic, acquisto del Trissino-Valdagno, tra i d.s. Gianluca Cavion (a sin.) e Davide Consolaro
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Il primo derby, quello fuori dal campo, lo vince il Trissino Valdagno: Dejan Marijanovic ha scelto il biancorossoazzurro. Il bomber del Belluno nell'ultima a stagione non andrà al Real Vicenza (come sembrava in un primo momento, e dove lo voleva il suo ex diesse Roberto Pavan), ma ha firmato ieri con l'altra vicentina neopromossa in serie D. Ma chi è "Dekj"? Sloveno di Sempeter, 25 anni compiuti a gennaio, Marijanovic ha già calcato i campi della serie A del suo paese con le maglie di Primorje e Luka Koper. Poi il trasferimento in riva al Piave, dove dopo un avvio con qualche difficoltà di ambientamento si è messo in luce come uno dei più forti centravanti della categoria, come testimoniano le 14 reti e i numerosi assist per i compagni. Sì, perché la stazza fisica (190 centimetri di altezza per 90 chilogrammi di peso) gli permettono non solo di farsi valere in area di rigore, ma anche di difendere il pallone e di mettersi a servizio della squadra. Un difetto? Forse il carattere un po' fumantino, viste le tre espulsioni nell'ultimo torneo, in cui ha collezionato 6 giornate di squalifica. La terza, arrivata proprio nell'ultima partita contro il Venezia, lo costringerà a guardare dalla tribuna l'esordio. A Marijanovic si erano interessati alcuni club di Lega Pro, tra cui Savona, Portogruaro, Cremonese e Alto Adige. Ma alla fine sembrava proprio che il gigante sloveno fosse destinato a far coppia con Vianello al Real. E invece, dopo che l'accordo era già stato trovato, sono sorte delle incomprensioni che lo hanno convinto a prendere altre strade. Esattamente la Provinciale 246, che lo ha condotto dai direttori sportivi Consolaro e Cavion. Nel team del presidente Cenzato. Dejan farà coppia con un altro attaccante straniero, l'argentino Martin Cristian Trinchieri. Guardacaso pure lui ex Belluno. E il Real? A breve Diquigiovanni potrebbe mettere a segno un nuovo colpo per un reparto che comunque conta già su Vianello, Osagiede e Cubillos.

Paolo Mutterle
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Il meteo

Vicenza

Dove andiamo questa sera

Concerti
50^ dalla morte di Arrigo Pedrollo
Sala concerti - ore 17 L' Accademia Olimpica ...
Feste
Senza Orario Senza Bandiera - Finché c'è prosecco c'è speranza
Inizio: giovedì 23 ottobre 2014 Fine: giovedì 23 ...
Sport
Hc Asiago Migross – Hc Val Pusteria
x Tutte le occorrenze Solo questa occorrenza Giovedì, ...

Viaggio in redazione

Tendenze su Twitter

Facebook

Twitter

Sondaggio

Bufera su Alfano per il no alla registrazione delle nozze gay all'estero
Bufera su Alfano per il no alla registrazione delle nozze gay all'estero
ok