Maltempo, stato di attenzione
proclamato anche nel Vicentino

La Protezione civile ha chiesto di attivarsi in base ai piani di emergenza locali
25/03/2013
Zoom Foto
Il Bacchiglione durante la piena (archivio)

VENEZIA. Sulla base della situazione meteorologica attesa, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile del Veneto ha dichiarato oggi lo stato di attenzione per Rischio Idrogeologico e Idraulico relativamente al bacino Veneto E Basso Brenta-Bacchiglione, che interessa territori delle province di Padova, Vicenza, Verona, Venezia e Treviso. La dichiarazione ha valore  fino alle ore 14 di domani. Sull’intero territorio regionale non sono escluse criticità in corrispondenza di locali rovesci. Le amministrazioni locali dovranno porre in atto le procedure di allertamento dovute a conclamate criticità o particolari sofferenze idrogeologiche ed idrauliche presenti nel territorio di competenza. È richiesta l’attivazione delle componenti del Sistema di Protezione Civile secondo quanto previsto dai rispettivi Piani di Emergenza.

I particolari ne Il Giornale di Vicenza in edicola domani




commenti - 17

  • 01
pagine
2
di
15
pagine
2
di
15
  • 01

partecipa. inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.