Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
Cerca

domenica, 21 dicembre 2014

Chiudi

30.05.2012

Vicenza Rock laurea gli Odd-Rey

IL CONTEST. L'organizzazione Mr X Promotion manda felicemente in porto l'edizione 2012 all'Art Cafè di Vicenza. Dieci finalisti, grinta, tecnica e qualità. I vincitori suoneranno al Ferrock. Ai Mad Joke il premio della giuria. Rivelazione Limerick

I giovani blues/funky/rock Odd-Rey si sono aggiudicati il Vicenza Rock Contest della Mr X Promotion|
 Ai Mad Joke è andato il premio della critica|
 I Limerick sono stati la rivelazione. FOTOSERVIZIO STEFANO ROSSI
I giovani blues/funky/rock Odd-Rey si sono aggiudicati il Vicenza Rock Contest della Mr X Promotion| Ai Mad Joke è andato il premio della critica| I Limerick sono stati la rivelazione. FOTOSERVIZIO STEFANO ROSSI
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Stefano Rossi
VICENZA
L'edizione 2012 del Vicenza Rock Contest della Mr X Promotion di Luca Norcia ha laureato i giovani blues/funky/rock Odd-Rey vincitori al termine di una lunga finale, all'Art Cafè di Vicenza, che ha visto secondi classificati i bellunesi Spellbound Dazzle (hard rock) e terzi i veronesi Easy Trigger (hard metal).
Una lunga finale ben condotta da Alessandro Pedro Pedrin e conclusasi  a tarda ora dopo l'esibizione dei dieci finalisti e degli Echoes, ospiti come vincitori della scorsa edizione, che hanno mostrato di aver fatto passi avanti notevoli.
Quest'anno le cose migliori le hanno fatte sentire i più giovani, con una grande capacità sia compositiva che esecutiva. Non per niente, a completare il quadro dei premiati ci sono stati altri due gruppi giovani: i Mad Joke (prog metal) come Premio della Critica e i Limerick (stoner rock) per quanto riguarda il Premio Rivelazione.
Gli Odd-Rey suoneranno al Ferrock Festival (e hanno vinto anche tre giorni di registrazione al Lost in Space Studio di Montecchio Maggiore e l'incisione di mille cd audio offerta dalla Mc Service/Emmeciesse di Schio); gli Spellbound Dazzle saranno dal vivo a Perarock (e usufruiranno di due giorni di registrazione e cinquecento cd audio); gli Easy Trigger si esibiranno al rinato VillazzaRock (e avranno due giorni di registrazione e trecento cd audio). Palcoscenici a disposizione anche per i premiati dalla critica (Socorock) e rivelazione, che andrà a SpioRock. Infine, novità di quest'anno, il premio “Giuria popolare” (due giorni di registrazione al Lost in Space Studio), destinato al gruppo che nelle due serate eliminatorie ha ricevuto più consensi dal pubblico, è andato al Living Today.
Gli Odd-Rey hanno dimostrato sul palco un'ottima carica che, unita alla precisione nell'esecuzione delle loro canzoni, ha colpito nel segno. Inoltre, l'entusiasmo è stato confermato anche dal coraggio di portare in finale un brano nuovo, composto proprio in questi giorni. La band vicentina è composta da Filippo Zorzan (voce, chitarra), Giovanni Tombolato (chitarra), Daniele Lovato (basso), Nicolò “Melo” Meloncelli (tastiere) e Riccardo Costa (batteria).
Stesso entusiasmo e uguale carica per Spellbound Dazzle, ovvero Kreso Stekovic (voce e tastiere), Branko Stekovic (chitarre), Dante Bridda (basso), Stefano Artus (batteria), giunti fin da Ponte nelle Alpi con un hard rock che ha scosso per bene le pareti del locale. Così come quello degli Easy Trigger, formazione di Verona composta da Franky (voce), Caste e Fedri (chitarre), Bona (basso) e Vinco (batteria) che hanno saputo erigere un “wall of sound” notevole.
I Mad Joke di Vicenza (Lanz alla voce e chitarra, Piva al basso, Tommaso alle tastiere e Ricky alla batteria) hanno mostrato notevoli doti compositive ed esecutive, meritando il premio della giuria; così come i Limerick (Amedeo Zamboni alla chitarra e voce, Flavio Gola alla batteria e cori, Giordano Pajarin al basso) sono stati notati come “rivelazione” per freschezza, compattezza e fantasia del loro stoner.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Il meteo

Vicenza

Dove andiamo questa sera

Teatro
Spettacolo Teatrale "In nome della Madre"
Theama Teatro, con il patrocinio della Città di ...
Feste
I Grandi Bolliti
Serata a tema Data evento 21/12/2014 Descrizione Domenica ...
Teatro
Lo Schiaccianoci
dal Teatro Bolshoi di Mosca coreografie di Yuri ...

Viaggio in redazione

Tendenze su Twitter

Facebook

Twitter

Sondaggio

A Natale pranzate a casa o al ristorante?
Il cappone natalizio
ok

VICENZA SEGNALA

Immondizia in via Tornieri
Rifiuto selvaggio
La buca posacenere
Rifiuto selvaggio
Degrado in via Maurisio
Rifiuto selvaggio