Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Veneto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

07.11.2018

Fermarono omicida e salvarono turisti
Quattro agenti premiati dalla Regione

VENEZIA. Nove onorificenze per meriti speciali sono state consegnate ieri a Venezia, nella sede della Giunta regionale di Palazzo Balbi, dall’assessore al territorio e alla sicurezza Cristiano Corazzari ad altrettanti operatori della Polizia locale del Veneto. Un riconoscimento, attribuito con decreto del Presidente della Giunta veneta, Luca Zaia, riservato al personale di Polizia locale che si è distinto per azioni particolarmente meritorie nei confronti della cittadinanza.

 

Tra di loro anche quattro agenti che operano nel Vicentino: l'agente scelto Elena Rigotto e l'agente Damiano Valente del consorzio di polizia locale "Alto Vicentino", e i due vice istruttori della polizia locale di Arzignano Claudio Rigoni e Damiano Vignaga.

 

Il primo episodio risale al 26 aprile 2012. Durante un servizio di ricognizione Rigoni e Vignaga, dopo un inseguimento in auto, riuscirono a bloccare il 66enne Francesco Ongaro, responsabile dell'omicidio del cognato Ciro Rossettini con due colpi di fucile.

 

Il secondo episodio, invece, risale al primo luglio 2012, nella frazione di Meda di Velo d'Astico. Rigotto e Valente erano impegnati in un servizio di pattugliamento durante i botti del "luglio velese". Uno dei petardi accesi però è finito vicino all'eremo di Meda, dove un gruppo di sei persone era impegnato in una visita. Fiamme e fumo hanno avvolto l'area: i due agenti hanno favorito l'evacuazione salvando la comitiva composta anche da bambini ma soprattutto una donna che rischiava di restare intrappolata nella chiesetta. 

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1