Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Sport

Chiudi

12.07.2018

Torna a casa Trevisan il Ramonda Ipag ingaggia l’attaccante

Francesca Trevisan
Francesca Trevisan

Sara Marangon MONTECCHIO MAGGIORE La castellana Francesca Trevisan torna a casa, e più precisamente tra le fila del Ramonda Ipag Montecchio. Schiacciatrice, classe 1995 nata a Valdagno, Trevisan ha un passato tra le fila di Olbia e Bolzano in serie A2, ma vanta anche una stagione (2016) in massima serie proprio con la maglia dell’OR Vicenza. La prossima stagione, dunque, figurerà a referto agli ordini di coach Beltrami. Ha lasciato Montecchio all’età di 14 anni per giocare tra Monza, Asti e Padova in B1, adesso finalmente torna a casa indossando la maglia della squadra del paese in cui è cresciuta. La scorsa stagione la banda berica ha dovuto risolvere un problema a una caviglia, ora si dice pronta a ritornare in campo per dare il massimo. «A livello tecnico mi sento una giocatrice completa, ma il mio meglio esce nella difesa - racconta Francesca Trevisan - A questo abbino grande determinazione e serietà nel lavoro; così facendo arrivo sempre preparata al giorno della gara, riuscendo a trasmettere tranquillità al gruppo. Quando ho saputo della scelta di Beltrami come allenatore a Montecchio, ho avuto la certezza la prossima sarà un’ottima stagione sia per me, sia per la squadra. Tutte le giocatrici con cui mi sono confrontata finora, infatti, mi hanno parlato molto bene di lui e del suo lavoro in palestra». Nonostante la giovane età Trevisan sarà una delle atlete con maggiore esperienza del gruppo del Ramonda Ipag Montecchio. «Una cosa che ho imparato in serie A2 è che in questa categoria si vince con la forza del team e poco conta il nome del singolo - chiude la banda -. Cercherò quindi di creare un buon amalgama con le compagne anche se credo non ci saranno problemi dato che c’è sempre una base della rosa che si conosce e gioca assieme dai tempi della B1. Molte ragazze già le conosco per averci giocato insieme o contro negli anni passati. Il ritorno in serie A2 lo sto vivendo con impazienza: sto già lavorando per arrivare preparata all’inizio degli allenamenti. Inoltre rappresenta una nuova sfida: negli ultimi mesi ho avuto modo di recuperare fisicamente, diventando più sicura di me e del mio gioco». •

Sara Marangon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf