22 marzo 2019

Sport

Chiudi

06.01.2019

Classifica da scalare Il Ramonda in casa cerca la scia vincente

Un’alzata del Ramonda Montecchio in una partita casalinga
Un’alzata del Ramonda Montecchio in una partita casalinga

Sara Marangon MONTECCHIO Si torna in campo. Così, nel giorno dedicato alla Befana, il Ramonda Ipag Montecchio è pronto ad ospitare il San Giovanni in Marignano, formazione che sta disputando un ottimo campionato ed è in lotta per le posizioni di vertice. Il team castellano, invece, si concentra nel suo campionato di rincorsa: dopo le prime settimane in cui faticava a trovare punti e gioco, ora è riuscito ad acquisire certezze che gli hanno permesso di risalire in classifica e poter approcciare al meglio alla seconda parte della stagione. Il fischio d’inizio della terzultima gara di regular season, dunque, è fissato per questa sera alle 17 al PalaCollodi. La compagine di coach Beltrami è reduce dal turno di riposo; capitan Michieletto e compagne hanno così potuto godere di qualche giorno di vacanza. Poi, il 2 gennaio, la formazione castellana si è rimessa al lavoro per preparare il rush finale che la porterà alla seconda parte della stagione della serie A2; ad attendere il Montecchio ci sarà il pool salvezza. «L’imminente gara con Marignano e la successiva contro Torino saranno partite complicate - commenta il tecnico del Ramonda Ipag, Alessandro Beltrami -. Il livello delle nostre avversarie è alto, ma questo ci permetterà di giocare liberi da eccessive pressioni. Per noi sarà importante ripetere ciò che abbiamo fatto nell’ultima trasferta con Trento, in cui siamo andati anche un po’ oltre quelli che sono stati i nostri limiti in partite contro squadre più quotate di noi. Sarà un test importante per capire come stiamo crescendo su diversi aspetti del nostro gioco. Questo dopo aver raggiunto un buon livello sia al servizio, sia nella fase di muro difesa». Sul momento positivo di alcune atlete e sulla crescita di altre, il tecnico castellano conclude soddisfatto ma guardando avanti: «Sono molto soddisfatto, ed anche un po’ sorpreso, di come certe giocatrici siano riuscite ad imporsi in una nuova categoria. Mi riferisco, ad esempio, a Federica Carletti. Sono allo stesso modo soddisfatto ed orgoglioso della crescita di altre: Kira Larson sta finalmente palesando i duri allenamenti a cui si è sottoposta in questi mesi. Tutto ciò ci permette di guardare al futuro con positività. Dobbiamo mantenere l’atteggiamento mentale di questo ultimo mese e continuare a variare i nostri colpi in attacco, l’importante è non dare punti di riferimento alle avvesarie». IL PROGRAMMA. OGGI ORE 17. Ramonda Ipag Montecchio-Omag S.Giov. In Marignano; Delta Informatica Trentino-Cus Torino; Canovi Sassuolo-Bartoccini Perugia; Marsala-Cuore Di Mamma Cutrofiano. RIPOSA. Conad Ravenna. LA CLASSIFICA. Bartoccini Perugia 29; Cus Torino 27; Delta Informatica Trentino 26; Omag Marignano 25; Canovi Sassuolo 23; Conad Ravenna 18; Cuore Di Mamma Cutrofiano 15; Ramonda Ipag Montecchio 12; Sigel Marsala 5. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Sara Marangon
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
62
U. Triestina
54
Feralpi Salò
51
Imolese
50
Sudtirol
49
Monza
48
Ravenna
48
Fermana
43
L.r. Vicenza Virtus
40
Sambenedettese
40
Vis Pesaro
35
Ternana
35
Teramo
34
Gubbio
34
Giana Erminio
33
Albinoleffe
32
Renate
32
Rimini
32
Virtus Verona
32
Fano A.j.
29
Fano A.j. - Fermana
Feralpi Salò - Sambenedettese
1-1
Giana Erminio - Gubbio
4-0
L.r. Vicenza Virtus - U. Triestina
0-2
Pordenone - Monza
1-1
Renate - Albinoleffe
0-1
Rimini - Ravenna
0-1
Teramo - Virtus Verona
1-2
Ternana - Imolese
0-3
Vis Pesaro - Sudtirol
0-1