22 gennaio 2019

Sport

Chiudi

26.08.2018

Il Vicenza se la ride: c’è... Campo Cinque tacche e la linea è buona

Il tocco di Rachid Arma per la rete del 2-0. FOTOSERVIZIO STELLA-CISCATOVelo di Arma, Curcio deposita in rete, Tronco osserva: è il primo gol
Il tocco di Rachid Arma per la rete del 2-0. FOTOSERVIZIO STELLA-CISCATOVelo di Arma, Curcio deposita in rete, Tronco osserva: è il primo gol

Francesco Guiotto CALDOGNO Cinque gol per il Vicenza e diverse note positive per il tecnico Giovanni Colella nell’amichevole disputata ieri a Caldogno contro il Campodarsego. A tre settimane dall’avvio del campionato, con la rosa completata dagli arrivi di De Falco a centrocampo e Mantovani in difesa, il tecnico di qui in avanti potrà dedicarsi a migliorare la condizione, perfezionare gli automatismi, e scegliere una formazione titolare. Compito, quest’ultimo, che potrebbe rivelarsi piuttosto complicato, visto che la concorrenza interna in molti ruoli sembra molto serrata. TANTE FRECCE. Si prendano ad esempio i giocatori di fascia. Ieri il terzino destro Davide Bianchi è stato probabilmente il migliore del primo tempo, recuperando una marea di palloni e salendo con grande costanza ed efficacia, come ha dimostrato già al 6’ mettendo in mezzo la palla che grazie al velo di Arma è finita a Curcio per il gol dell’1-0. Ma anche il suo “alter-ego” Andreoni, nella ripresa, si è confermato un pendolino infaticabile e ha a sua volta fornito l’assist per il secondo gol di Laurenti (9’). Lo stesso si può dire sulla fascia opposta, dove hanno ben figurato sia Solerio nella prima parte, sia Stevanin nei pochi minuti giocati prima di lasciare precauzionalmente il campo per una fitta all’inguine (suo il cross per il primo gol di Laurenti al 2’). CENTRAVANTI IN GOL. È senz’altro positivo che ieri abbiano firmato il tabellino sia Arma (servito al 43’ da Rover, lesto a recuperare un pallone mal rinviato dal portiere Carraro), sia Maistrello nella ripresa (13’) al termine di un batti e ribatti in area. Tra i due centravanti in questo momento Maistrello è sicuramente più avanti nella condizione (il numero 23 ieri ha anche centrato due pali), ma i movimenti della punta giunta dalla Triestina si confermano quelli giusti, e quando lo spunto atletico sarà migliore non potranno che portare a buoni risultati. LAURENTI SCATENATO. A differenza delle partite precedenti, stavolta Colella ha alternato due formazioni praticamente complete nei due tempi di gioco. In questo modo ognuna delle due squadre ha mantenuto gli equilibri, senza perdersi nella girandola di cambi che al contrario ha caratterizzato la ripresa del Campodarsego: anche per questo la formazione padovana, che nel primo tempo nonostante i due gol incassati aveva tenuto testa al Vicenza, costringendo anche il portiere Albertazzi a tre parate importanti, nel secondo tempo invece si è progressivamente sfilacciata. Di contro, il Lane schierato nella ripresa è sembrato particolarmente pimpante anche grazie all’ottima vena di Laurenti, mattatore con una doppietta e diverse altre buone iniziative. Per il resto, saranno da rivalutare quando la gamba sarà migliore De Falco in mezzo (ma il piede buono si nota già) e Rover a destra; ancora positiva, invece, la prova del giovane Zarpellon, ieri schierato da mediano anziché da trequartista.

Francesco Guiotto
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
43
U. Triestina
35
Fermana
34
Imolese
32
Ravenna
31
Ternana
30
L.r. Vicenza Virtus
30
Sambenedettese
30
Vis Pesaro
29
Monza
29
Sudtirol
28
Feralpi Salò
28
Gubbio
24
Teramo
23
Fano A.j.
23
Rimini
22
Renate
21
Virtus Verona
19
Albinoleffe
18
Giana Erminio
18
Fermana - Feralpi Salò
1-0
Gubbio - Vis Pesaro
1-0
Imolese - Giana Erminio
5-0
L.r. Vicenza Virtus - Renate
1-1
Monza - Virtus Verona
1-0
Pordenone - Albinoleffe
1-0
Sambenedettese - Teramo
2-1
Sudtirol - Ravenna
1-1
Ternana - Fano A.j.
0-1
U. Triestina - Rimini
2-0

Golf