Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 giugno 2018

Sport

Chiudi

05.03.2018

Urlo Brignone in combinata Gisin e Vlhova a rimorchio

Federica Brignone esulta dopo aver vinto la combinata di sci a Crans MontanaHirscher primo a Kranjska
Federica Brignone esulta dopo aver vinto la combinata di sci a Crans MontanaHirscher primo a Kranjska

CRANS MONTANA (Svizzera) È ancora grande l’Italia delle donne sugli sci. Con una eccellente prova di slalom, Federica Brignone ha vinto la combinata di coppa del mondo di Crans Montana, esattamente come le era già successo l’anno scorso sulla stessa pista. Per Federica, bronzo olimpico in gigante in Corea, è il terzo successo stagionale, l’ottavo in carriera. Seconda in questa combinata la svizzera e campionessa olimpica Michel Gisin e terza la slovacca Petra Vlhova. La coppa di disciplina è andata alla campionessa del mondo Wendy Holdener. Sul versante sloveno delle Alpi, a Kranjska Gora, il campionissimo Marcel Hirscher ha vinto nella stessa specialità, cinquantaseiesimo successo in coppa del mondo che gli garantisce non solo la quinta coppa di slalom ma soprattutto la settima coppa del mondo consecutiva. Felice l’azzurra dopo l’ennesimo exploit di una stagione più che brillante: «Amo questa località, questa neve e questa pista. L’anno scorso le combinate erano state due, ne avevo vinta una e nell’altra ero stata seconda: tutto merito del fatto che qui in speciale riesco a rendere davvero bene. Adesso credo che gareggerò ancora in questa disciplina», ha detto felicissima l’azzurra al traguardo. Più indietro per l’Italia ci sono Sofia Goggia, ottava, Johanna Schnarf 17esima, Nicole Delago 18esima. Marta Bassino ha chiuso solo 22esima ed ha così perso al possibilità di vincere la coppa di disciplina. Ma le azzurre si erano messe in grande mostra anche dopo la prova di supergigante con Goggia e Delago seconda, entrano però molto più deboli in slalom. Brignone, che era stata buona quinta in superG , ha invece sciato alla grande tra i pali stretti dello speciale di Crans. Intanto, a Kranjska Gora, Hirscher ha battuto per l’ennesima volta il norvegese Henrik Kristoffersen, secondo, mentre al terzo posto si è piazzato Ramon Zenhnhaeusern. Miglior azzurro, settimo, è Manfred Moelgg. Poi c’è Stefano Gross, decimo. Grandi festeggiamenti da parte dell’austriaco che ha alzato la coppa di disciplina e pregusta di farlo con quella di cristallo. Perché no? Quando mancano sei gare alla fine stagione, Hirscher con 1.494 punti ha un vantaggio tale che nessun rivale può raggiungerlo. Sette coppe del mondo in serie sono una impresa che nessuno credeva possibile a conferma di una costanza di forma e di rendimento assolutamente eccezionali. La coppa del mondo donne passa ora in Germania, a Ofterschwang, per la penultima tappa stagionale: sabato gigante e domenica slalom speciale. E anche in questo caso le azzurre daranno filo da torcere alle avversarie, ne siamo certi. Gli uomini vanno invece in Norvegia, a Kvitfjell per discesa e superG, puntando a fare meglio. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Padova
63
Sudtirol
55
Sambenedettese
53
Reggiana
53
Albinoleffe
49
Feralpi Salò
49
Bassano Virtus
48
Renate
48
Pordenone
46
Mestre
44
U. Triestina
43
Ravenna
43
Fano A.j.
38
Fermana
38
Gubbio
36
Teramo
35
Santarcangelo
35
Vicenza
32
Albinoleffe - Vicenza
2-0
Fermana - Fano A.j.
0-1
Padova - Gubbio
1-0
Pordenone - Renate
1-1
Santarcangelo - Ravenna
1-1
Sudtirol - Mestre
1-0
Teramo - Reggiana
3-3
U. Triestina - Sambenedettese
1-1
Bassano Virtus - [ha Riposato]
Feralpi Salò - [ha Riposato]

Nuoto

Golf

Motori