Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 aprile 2017

Sport

Chiudi

13.04.2017

Tifo, solidarietà
e goliardia
nel nome di Morosini

Caricamento in corso ...

È il ricordo di un ragazzo umile, dal cuore grande che è riuscito a riunire martedì sera nella sala del centro ricevimenti “Le Delizie” di Camisano oltre 300 persone, tra cui l’intera squadra del Vicenza. Ma quello che più premeva all’associazione Morosini, organizzatrice della serata, era tener vivo il sorriso di Piermario Morosini che rimane indelebile nella memoria dei tanti tifosi che hanno avuto il piacere di conoscerlo. «Non esiste squadra senza tifosi, e non esistono tifosi senza una squadra. Ma non esiste squadra senza condottiero, il mister, e senza un presidente». Questo è il pensiero di Paolo e Andrea, in arte Don Raisa e Don Redento, un duo di cabarettisti un po’ particolare: Andrea è un tifoso del Vicenza, a Paolo invece il calcio proprio non interessa. I due hanno allietato gli ospiti con ironia, “benedicendo”, poi, i calciatori biancorossi, non prima però di aver chiesto ai tifosi presenti di unirsi, come vuole il periodo pasquale, nelle litanie di rito. E reparto per reparto hanno rivolto una preghiera speciale: agli attaccanti “segnate per noi”, ai numeri uno “parate per noi”, ai difensori, “fermateli per noi” e ai centrocampisti “correte per noi”. Ma non potevano non rivolgersi al condottiero, dandogli anche alcune dritte per la predica tra primo e secondo tempo: «Deve essere come una minigonna: corta, aderente alla vita, o alla partita, e soprattutto deve fare intravedere il mistero, la salvezza». E al mister hanno chiesto “convincili a vincere per noi”. Ovviamente, però, l’ultima parola spetta al presidente Pastorelli che ha detto: «Noi quest’anno ci salviamo, poi l’anno prossimo ci divertiremo». Oltre alle risate non sono mancati i momenti di “serietà”, e il padrone di casa, Emanuele Arena, presidente dell’associazione Morosini, ha ricordato anche lo scopo della serata: la solidarietà. Una solidarietà concreta: «Noi da 5 anni, da quel tragico 14 aprile 2012, lottiamo per fare. Ringrazio tutti voi per quello che fate anche fuori dallo stadio e chiedo ai giocatori di rendersi conto, guardandosi intorno, di quello che significa questa maglia e di provarci fino in fondo». Arena, ha premiato con un attestato chi porta in giro il nome dell’associazione Morosini per le città italiane: Carlo Ziggiotto del gruppo Old & Fans e Angelo Barbaro delle Prime Uve. Infine c’è stata la consegna a Roberto e Fausto, dell’Onlus Croce Verde, del contributo dell’associazione Morosini per la donazione di un mezzo per disabili al Comune di Amatrice. Un altro momento emozionante si è avuto quando Diego, tifoso delle Prime Uve, ha donato all’associazione un ritratto del Moro.

Amatrice. La maglia di Giacomelli andrà all’asta il mese prossimo per raccogliere fondi per la ricostruzione di un parco giochi ad Amatrice. Lo ha deciso il Vicenza Calcio che ha donato all’associazione benefica “Io non crollo” di Roberto Morelli la casacca del capitano biancorosso Stefano Giacomelli autografata da tutti i giocatori nel corso della serata di martedì.

La toppa. In occasione del quinto anniversario dalla scomparsa di Morosini, tutte le squadre dove ha militato il centrocampista hanno deciso di condividere un progetto benefico con l’Associazione italiana calciatori e Live onlus. Nel prossimo week-end Atalanta, Bologna, Udinese, Vicenza, Livorno, Padova e Reggina scenderanno in campo con un riferimento per ricordare il calciatore. Tutte le divise da gioco, dotate della toppa speciale #25MoroDay, indossate dai giocatori, verranno donate a Live Onlus, con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’acquisto di defibrillatori e per la realizzazione di altri progetti benefici, in collaborazione con l’Aic.

Anna Fabrello
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spal
70
Hellas Verona
65
Frosinone
62
Cittadella
57
Perugia
56
Benevento
55
Spezia
54
Virtus Entella
51
Carpi
51
Salernitana
50
Novara
50
Bari
50
Pro Vercelli
46
Avellino
45
Cesena
43
Ascoli
41
Trapani
41
Brescia
39
Ternana
39
Vicenza
38
Pisa
32
Latina
31
Ascoli - Brescia
0-0
Avellino - Cesena
1-1
Bari - Hellas Verona
0-2
Benevento - Vicenza
0-0
Cittadella - Carpi
4-1
Latina - Spal
1-2
Novara - Perugia
0-1
Pro Vercelli - Salernitana
0-0
Spezia - Virtus Entella
2-0
Ternana - Frosinone
2-0
Trapani - Pisa
1-0

Rugby

Ciclismo

Golf

Basket