Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 febbraio 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

20.01.2018

Maratona con Karlovic: Seppi super in Australia E ora gli ottavi di finale

Andreas Seppi
Andreas Seppi

Ottavi per Andreas Seppi, ed è la quarta volta agli Australian Open dopo quelli del 2013, 2015 e 2017. L’azzurro ha piegato al terzo turno il 38enne croato Ivo Karlovic dopo una maratona disputata sotto un sole cocente e durata tre ore e 51 minuti e 5 set: 6-3 7-6 6-7 6-7 9-7 il punteggio a favore del 33enne altoatesino. «Karlovic sembrava più stanco all’inizio che alla fine del match - ha raccontato l’azzurro a fine match - all’inizio del terzo set ho pensato che si ritirasse. Poi quando è calato il sole ha cominciato a servire molto meglio, soprattutto non cercava solo gli angoli ma tirava anche al centro. Ho perso terzo e quarto set ma sono rimasto lì a lottare. Sapevo di non potermi mai distrarre ai miei turni di battuta e che dovevo giocare un buon game alla risposta. Non era facile perchè lui rischiava molto anche sulla seconda palla e si poteva andare all’infinito visto che qui a Melbourne non c’è tie-break nel set decisivo». Adesso Seppi è atteso dalla sfida con il 23enne britannico Kyle Edmund per un posto nei quarti. Un’altra partita in totale gestione, chiusa con un successo in tre set, per Rafael Nadal: il numero uno del mondo mette piede per l’undicesima volta negli ottavi di finale dello Slam australiano con un 6-1 6-3 6-1 al bosniaco Damir Dzumhur. «Ho cominciato molto concentrato e deciso, sapendo che era un avversario temibile che mi aveva battuto a Miami, e nel primo set sono riuscito a comandare bene gli scambi - il commento dello spagnolo a fine partita - poi chiaramente c’è stata maggiore lotta, non si può pensare di avere un incontro facile al terzo turno di uno Slam. Comunque sono felice di questo successo». Per ora si sta facendo notare più per il look pink, più che per la qualità del suo tennis, comunque anche Grigor Dimitrov è approdato agli ottavi. Il bulgaro, numero 3 del ranking mondiale e del tabellone, ha prevalso in quattro set sul russo Andrey Rublev. Il bulgaro si giocherà un posto nei quarti di finale con il beniamino del pubblico australiano Nick Kyrgios. Per quanto riguarda il tabellone femminile, primi ottavi in carriera a Melbourne per l’ucraina Elina Svitolina: la n.4 Wta e del tabellone ha fermato la corsa della giovanissima connazionale Marta Kostyuk. Svitolina si è aggiudicata per 6-2 6-2 il derby ucraino, interrompendo ad 11 la striscia di match vinti consecutivi a Melbourne dalla ragazzina di Kiev. Passa anche la n.2 del seeding, la danese, Carolina Wozniacki, fuori la n.7 la lettone Jelena Ostapenko.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Padova
48
Feralpi Salò
37
Reggiana
36
Bassano Virtus
36
Sambenedettese
35
Sudtirol
34
U. Triestina
33
Renate
33
Pordenone
33
Mestre
31
Albinoleffe
31
Vicenza
30
Fermana
30
Gubbio
27
Teramo
23
Ravenna
23
Santarcangelo
23
Fano A.j.
19
Bassano Virtus - Fermana
4-0
Fano A.j. - Vicenza
0-1
Feralpi Salò - Teramo
1-1
Gubbio - Pordenone
2-3
Padova - Ravenna
2-0
Reggiana - Santarcangelo
1-0
Sambenedettese - Mestre
0-2
U. Triestina - Albinoleffe
2-1
Renate - [ha Riposato]
Sudtirol - [ha Riposato]

Golf