Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

28.05.2018

Mager stupisce e vince. Robredo si fa male e lascia

Gianluca Mager, 23  sanremese, si è imposto nel secondo torneo CIttà di Vicenza
Gianluca Mager, 23 sanremese, si è imposto nel secondo torneo CIttà di Vicenza

Belle partite, sorprese, colpi di scena e, come se non bastasse, anche un acquazzone in chiusura di programma nella seconda giornata del torneo Atp Challenger FL Service Città di Vicenza. Nel secondo torneo del tabellone di qualificazione spicca la vittoria di Gianluca Mager contro lo slovacco Norbert Gombos, finalista del primo Atp Challenger disputato sui campi del Palladio, nel 2015. Il ventitreenne sanremese, ex allievo del vicentino Ugo Pigato e numero 344 del mondo, si impone in due set sul ventisettenne slovacco, testa di serie numero 2 delle qualificazioni e numero 169 del mondo dopo essere arrivato a 80 nella scorsa stagione. Dopo aver dominato il primo set, Mager si complica la vita nel secondo tremando nel tie break al momento di chiudere. Dopo aver fallito 5 match point, tre dei quali con il servizio a disposizione, alla fine è riuscito a portare a casa la partita evitando un terzo set. Altra vittoria azzurra inattesa è quella di Edoardo Eremin contro il trentatreenne canadese, ex 60 del mondo (ora 321), Frank Dancevic. Evidentemente i campi di contrà della Piarda esaltano il 24 enne di Aqui Terme. Purtroppo alle belle sorprese fornite dai giocatori italiani fa riscontro il forfait più doloroso per gli organizzatori: quello di Tommy Robredo. Il trentaseienne spagnolo ex numero 5 del mondo era senza dubbio il personaggio del torneo senza nulla togliere a Gianluigi Quinzi e Lorenzo Sonego a loro volta molto attesi. A causa di un risentimento muscolare dopo l'allenamento di domenica mattina al Divi di Altavilla con Estrella Burgos, il giocatore iberico, che per due giorni si era allenato sui campi vicentini, è costretto a ritirarsi su consiglio del medico. Del suo forfait si giova Sonego che lo avrebbe dovuto incontrare, da testa di serie numero 1, nel primo turno del tabellone principale che prende il via oggi. Da segnalare poi la decisione dell'indiano Prajnesh Gunneswaran che, dopo aver perso nell'ultimo turno delle qualificazioni del Roland Garros, ha deciso di non rimanere a Parigi in attesa del ripescaggio e di venire a Vicenza per il Challenger del Palladio. Ironia della sorte, il posto da lucky looser degli Internazionali di Francia si era liberato, ma quando gli organizzatori parigini l’hanno contattato telefonicamente lui ormai era sull'aereo per Venezia. Anche perdendo avrebbe intascato a Parigi 20 mila euro. Più del doppio di quelli che andranno al vincitore del torneo Challenger vicentino. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Monza
6
Pordenone
6
Sudtirol
6
Renate
4
Fermana
4
Imolese
4
U. Triestina
3
Rimini
3
Vis Pesaro
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Ravenna
1
Feralpi Salò
1
Teramo
1
Sambenedettese
1
Ternana
0
Fano A.j.
0
Virtusvecomp
0
Fano A.j. - Ternana
Albinoleffe - Pordenone
1-2
Feralpi Salò - Fermana
0-0
Giana E. - Imolese
1-2
Ravenna - Sudtirol
0-1
Renate - L.r. Vicenza Virtus
1-1
Rimini - U. Triestina
2-1
Teramo - Sambenedettese
0-0
Virtusvecomp - Monza
0-2
Vis Pesaro - Gubbio
2-1

Golf