Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 ottobre 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

03.01.2018

I big non vanno Il 2018 si apre nel segno di King Roger

Federer, selfie in Australia
Federer, selfie in Australia

ROMA In un inizio di 2018 che non vede brillare i big della racchetta (Rafa Nadal alle prese con i problemi ad un ginocchio che lo hanno fatto saltare prima l’esibizione di Abu Dhabi e poi il torneo di Brisbane, Andy Murray che ha dato forfait in extremis allo stesso torneo australiano per i dolori all’anca, Djokovic che rinunciato all’ultimo a Abu Dhabi per i guai a un gomito) l’unica certezza del tennis mondiale resta Roger Federer. Lo svizzero, che si è calato anche nel ruolo di attore per uno spot tv, sta infatti brillando a Perth dove rappresenta i colori rossocrociati alla Hopman Cup insieme a Belinda Bencic e dove ha già portato a casa due vittorie, tre giorni fa sul giapponese Yuichi Sugita e ieri col russo Karen Khachanov. «È stato un buon incontro», ha commentato Federer, «e ho potuto contare sul supporto del pubblico, che è una cosa che mi rende sempre felice». Federer aveva fatto impazzire il pubblico australiano già in occasione di un allenamento col tennista di casa Thanasi Kokkinakis, disputato alla vigilia dell’inizio del torneo-esibizione e per il quale si sono scomodati in seimila. Ed è sicuramente lui il grande favorito degli Open che iniziano il 15 gennaio a Melbourne e ai quali Federer arriva da campione in carica. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
12
U. Triestina
11
Monza
11
Fermana
11
L.r. Vicenza Virtus
10
Imolese
10
Ravenna
10
Sudtirol
9
Vis Pesaro
8
Rimini
7
Feralpi Salò
7
Fano A.j.
6
Ternana
5
Renate
5
Giana Erminio
5
Gubbio
4
Albinoleffe
4
Teramo
4
Sambenedettese
3
Virtus Verona
3
Fano A.j. - Giana Erminio
1-0
Albinoleffe - Feralpi Salò
0-1
Fermana - Sudtirol
0-0
Imolese - Gubbio
1-0
Monza - U. Triestina
1-1
Pordenone - L.r. Vicenza Virtus
1-1
Ravenna - Sambenedettese
2-0
Renate - Vis Pesaro
0-1
Rimini - Teramo
1-1
Virtus Verona - Ternana
0-2

Golf