Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 novembre 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

19.05.2018

Finisce il sogno di Fognini In semifinale ci va Nadal

Fabio Fognini saluta il pubblico
Fabio Fognini saluta il pubblico

Dura un’ora esatta il sogno di Fabio Fognini. Un primo set in cui il tennista di Arma di Taggia infiamma il Centrale giocando il suo miglior tennis e portando Rafa Nadal «al limite». Una sinfonia di vincenti alla quale anche il re delle terra rossa deve arrendersi e che consente al ligure di lasciare Roma «a testa alta». Per battere il più forte giocatore della storia su questa superficie però non basta. Lo spagnolo si scuote ed alza il livello con i suoi celeberrimi colpi top spin mentre Fognini cala dal punto di vista fisico e, come naturale conseguenza, anche da quello del gioco. Il 4-6, 6-1, 6-2 finale in 2h15’ di gioco rispecchia alla perfezione quanto visto in campo. Uno spettacolo che, comunque, non lascia certo insoddisfatto il pubblico del Foro Italico. Soprattutto nel primo set il tifo italiano, sugli spalti anche il neo ct azzurro Roberto Mancini, ha potuto spellarsi le mani. Nadal si issa subito sul 4-1 ma Fognini non esce dalla partita, anzi. Il ligure riesce a tenere a bada il suo carattere fumantino ed a caricarsi con gli incitamenti del pubblico. Sul 4-3 per lo spagnolo Fognini vola 0-40. Nadal annulla i tre break point ma ai vantaggi l’italiano ne ha un quarto dove sfodera un dritto vincente. Il maiorchino accusa il colpo e perde nuovamente il servizio al nono game. La gente è in delirio e l’azzurro non la tradisce chiudendo il set 6-4 con un incredibile parziale di cinque giochi a zero inflitto al sette volte trionfatore nel torneo capitolino. Il maiorchino capisce che, se vuole uscire indenne dal forno del Centrale, deve cambiare. E così fa dimostrando di essere il campione che è. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf