18 febbraio 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

21.08.2018

Djokovic è proprio tornato E la vetta non è più un sogno

Djokovic è tornato ai suoi livelli
Djokovic è tornato ai suoi livelli

NEW YORK Due mesi fa il suo quarto Wimbledon, domenica il suo primo trionfo a Cincinnati - in finale su Roger Federer - che gli ha permesso di realizzare il Career Golden Masters, ovvero la vittoria in tutti i nove Masters 1000 (una volta Masters Series) del circuito Atp. Se ancora non è tornato ai vertici, poco ci manca. Novak Djokovic ha guadagnato quattro posizioni nella classifica mondiale e è ora sesto, pronto a riprendersi lo scettro di re del tennis, suo già nel 2015 e 2016. Dopo aver sfatato nel 2016 il tabù Roland Garros, riuscendo a centrare il Career Grand Slam, Nole aveva raggiunto tutti gli obiettivi tennisticamente possibili e probabilmente era entrato in crisi. La presenza del guru Pepe Imaz, che gli era stato prestato dal fratello, ne aveva forse limitato la rabbia agonistica. Ma, rivincendo Wimbledon e ribadendo la superiorità contro Federer nella finale di Cincinnati, Nole può serenamente dire anche a se stesso di essere tornato ai livelli 2015-2016 quando era il «cannibale» del tennis. E questo aldilà del 31esimo titolo Masters 1000 e del numero 6 del mondo appena conquistati. «Djoker» ha saputo reagire ancora una volta alle avversità: ha perso sei volte su nove dopo il rientro alle gare di marzo (sconfitto anche da Cecchinato a Parigi) sulla scia dell’operazione al gomito destro di febbraio, ma poi si è imposto nei 19 dei 21 incontri poi disputati. E Cincinnati lo promuove anche come primo favorito agli Us Open che scattano lunedì prossimo a New York. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
54
U. Triestina
47
Feralpi Salò
46
Sudtirol
42
Imolese
42
Monza
40
Ravenna
39
Fermana
37
L.r. Vicenza Virtus
36
Sambenedettese
34
Vis Pesaro
33
Ternana
32
Gubbio
32
Renate
31
Rimini
30
Teramo
28
Fano A.j.
28
Giana Erminio
26
Albinoleffe
25
Virtus Verona
22
Feralpi Salò - Ravenna
3-0
Giana Erminio - Virtus Verona
1-1
L.r. Vicenza Virtus - Fermana
0-0
Renate - Pordenone
1-1
Rimini - Imolese
2-0
Sambenedettese - Fano A.j.
0-0
Sudtirol - Gubbio
4-0
Teramo - Monza
1-1
Ternana - U. Triestina
0-2
Vis Pesaro - Albinoleffe
0-1

Golf