Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 settembre 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

03.06.2018

Dellien sfida Donati Una finale da vedere al Challenger berico

Matteo Donati ha raggiunto la finalissima di oggi del Challenger
Matteo Donati ha raggiunto la finalissima di oggi del Challenger

Saranno il ventiquattrenne boliviano Hugo Dellien, numero 145 della classifica mondiale e il ventitrenne alessandrino Matteo Donato, numero 236, i due protagonisti della finale del torneo Atp Challenger FL Service Città di Vicenza in programma questa mattina alle 11.15 sul campo centrale del Tennis Palladio. Pronostici dunque rispettati nelle due semifinali disputate ieri. Ma è la finale del doppio ad aprire il programma della penultima giornata del torneo Challenger. L'uruguaiano Ariel Behar e lo spagnolo Enrique Lopez Perez, ex giocatore quest'ultimo del Ct Vicenza, dominano una partita praticamente a senso unico. Solo l'inzio del primo set vede la coppia sudamericana formata dall'argentino Facundo Bagnis e dal brasiliano Fabricio Neis prendere un break di vantaggio nel secondo gioco e portarsi sul 2-0. Ma qui comincia la rimonta di Behar e Lopez Perez che strappano per ben tre volte il servizio agli avversari infilando una serie di sei giochi consecutivi che chiude il primo parziale. Il secondo set si apre con l'ennesimo break di Behar e Lopez Perez si portano senza soffrire sul 4-2. Dopo un passaggio a vuoto i due chiudono agevolmente. La prima semifinale del singolare vede il successo del boliviano Dellien su Moroni. Il ventenne romano lotta con generosità e le prova tutte per centrare la sua seconda finale nei Challenger veneti dopo quella di Mestre della settimana scorsa. Nel primo gioco dell'incontro salva una palla break, ma soffre sempre sui servizi di Dellien che alla fine non gli concedera nemmeno una palla break. Nel settimo gioco Moroni annulla altre tre palle break prima di capitolare alla quarta e perdere il primo set. Anche nel secondo set Dellien concede solo sei punti nei sui turni di servizio. Moroni si mantiene in partita fino al 4 pari, ma qui subisce il break che porta il boliviano a servire per il match e a chiudere con un altro 6-4. La seconda semifinale propone il derby azzurro. Matteo Donati lo fa suocon un'altra grande prova. Forte del successo sul fenomeno serbo Kecmanovic, il ventitreenne alessandrino fa la differenza con il servizio e il dritto. Nel primo set Caruso salva due palle break nel sesto gioco e altre due nel dodicesimo, ma alla quinta Donati lo fulmina con una risposta di dritto in lungolinea sulla sua seconda. Break e controbreak caratterizzano l'inzio del secondo set. Sul 2 pari, Donati salva altre due palle break e alla fine porta a casa un interminabile turno di servizio durato 17 punti. L'ex giocatore del Tennis Montecchio sembra comunque avere il controllo del match e nell'ottavo gioco, alla prima occasione strappa il servizio al siciliano con un'altra risposta vincente. Sul 5-3 chiude poi con autorità. Questa mattina (inizio alle 11.15), la finale fra Dellien e Donati appare molto aperta a dispetto della differenza di classifica. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Renate
3
Fermana
3
U. Triestina
3
Pordenone
3
Monza
3
Sudtirol
3
Ravenna
1
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Imolese
1
L.r. Vicenza Virtus
1
Rimini
0
Ternana
0
Fano A.j.
0
Feralpi Salò
0
Teramo
0
Virtusvecomp
0
Vis Pesaro
0
Sambenedettese
0
Fermana - Virtusvecomp
2-0
Gubbio - Ravenna
1-1
Imolese - Albinoleffe
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Giana E.
0-0
Monza - Feralpi Salò
1-0
Pordenone - Fano A.j.
2-1
Sambenedettese - Renate
0-2
Sudtirol - Teramo
1-0
Ternana - Rimini
U. Triestina - Vis Pesaro
2-0

Golf