Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 settembre 2018

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

29.07.2018

Burnett s’infiamma E contro la Turati è tornata a ruggire

Il podio della finale vinta da Nastassja Burnett. FOTO ANDREA CODIFERRO
Il podio della finale vinta da Nastassja Burnett. FOTO ANDREA CODIFERRO

Antonio Simeone SCHIO È Nastassja Burnett, ventiseienne romana, la regina del torneo internazionale femminile Future Gps Città di Schio. La ventunenne lecchese Biana Turati si deve arrendere in finale dopo un'ora e 36 minuti di gioco e per buona parte anche di lotta. Ex numero 121 del mondo tre stagioni fa, prima cioè di essere costretta a vari stop a causa di vari infortuni, su tutti quello al gomito che l'ha tenuta lontana dai tornei per un anno e mezzo, Nastassja Burnett ha trovato sui campi del Tc Schio una settimana all'altezza del suo valore. La finale l'ha vista costantemente padrona del gioco e dell'iniziativa. A senso unico il primo set dove la giocatrice romana prende subito il largo e il comando degli scambi portandosi sul 4-0.Bianca Turati è in chiaro affanno di fronte alla grande prssione da fondo della sua avversaria che non le lascia respiro costringendola alla difesa che però non produce frutti. Dopo un primo set a senso unico, la partita sembra incanalata su un binario preciso e del tutto favorevole alla numero 6 del tabellone del Future Gps. Tuttavia il secondo set si apre inaspettatamente con il break della Turati che sfrutta un paio di errori della Burnett. Bianca si carica ulteriormente dopo aver tenuto la battuta e nel terzo gioco la Burnett conferma di aver perso la misura dei suoi colpi regalando un altro turno di servizio alla sua avversaria che a questo punto ci crede e si porta sul 4-0. Anche il quinto game sembra confermare la difficoltà della romana che si disunisce ulteriormente concedendo tre palle break consecutive. Sullo 0-40 l'ipotesi del terzo set appare quasi una certezza, ma la Turati non sfrutta le occasioni per portarsi sul 5-0 e la Burnett tiene questa volta il servizio e accorcia andando 4-1. Il secondo set è comunque in mano alla giocatrice lombarda che però si fa breccare commettendo anche un doppio fallo. Sul 4-2 la Burnett torna a macinare il suo gioco di pressione da fondo fatto di continue accelerazioni. La Turati tiene con orgoglio la battuta nel decimo game, ma alla fine capitola sul 6-5. Un altro doppio fallo consente alla Burnett di portarsi sullo 0-40, Bianca salva il primo match point ma si consegna in quello successivo alla superiorità della ventiseienne romana. Una vittoria che dovrebbe dare una ritrovata fiducia a Nastassja Burnett dopo tante vicissitudini, e una finale che comunque dà morale anche a Bianca Turati che partendo dalle qualificazioni avrebbe sicuramente sottoscritto questo risultato. Singolare. Semifinali: B. Turati (Ita-Q) b. Molinaro (Lux-n.1) 7-5 6-3, Burnett (Ita-n.6) b. Prati (Ita) 7-6(3) 6-2. Finale: Burnett (Ita-n.6) b. B. Turati (Ita-Q) 6-1 7-5. Doppio. Finale: Traversi (Ita) / Zantedeschi (Ita) b. Crivelletto (Sui) / Molinaro (Lux) (n.4) 7-6(59 7-6(4). • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Renate
3
Fermana
3
U. Triestina
3
Pordenone
3
Monza
3
Sudtirol
3
Ravenna
1
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Imolese
1
L.r. Vicenza Virtus
1
Rimini
0
Ternana
0
Fano A.j.
0
Feralpi Salò
0
Teramo
0
Virtusvecomp
0
Vis Pesaro
0
Sambenedettese
0
Fermana - Virtusvecomp
2-0
Gubbio - Ravenna
1-1
Imolese - Albinoleffe
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Giana E.
0-0
Monza - Feralpi Salò
1-0
Pordenone - Fano A.j.
2-1
Sambenedettese - Renate
0-2
Sudtirol - Teramo
1-0
Ternana - Rimini
U. Triestina - Vis Pesaro
2-0

Golf