22 febbraio 2019

Tennis

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Tennis

04.07.2018

È già derby italiano tra Fognini e Bolelli

Per Marco Cecchinato finisce subito l’avventura a Wimbledon
Per Marco Cecchinato finisce subito l’avventura a Wimbledon

Rafael Nadal senza problemi all'esordio a Wimbledon, terzo Slam della stagione. Lo spagnolo, che è tornato numero uno del mondo, ha battuto in tre set l'israeliano Dudi Sela, numero 127, 6-3, 6-3, 6-2. Al secondo turno Nadal, vincitore due volte sa Wimbledon, se la vedrà con il vincente della sfida tra il kazako Mikhail Kukushkin e il canadese Vasek Pospisil. Per quanto riguarda gli italiani, derby azzurro al secondo turno tra Fabio Fognini e Simone Bolelli. Fognini, numero 16 Atp e 19a testa di serie, ha battuto in quattro set il giapponese Taro Daniel, numero 87, 3-6 6-3 6-3 6-3. Bolelli, invece, numero 154 Atp, ripescato in tabellone, si è imposto 7-6(5) 7-6(6) 6-1, in due ore e sette minuti, sull'uruguaiano Pablo Cuevas, numero 76 del mondo. Purtroppo non c’è stato nulla da fare per Lorenzo Sonego: il 23enne torinese: ha ceduto 3-6 6-3 6-2 6-2, in due ore e sette minuti, allo statunitense Taylor Fritz, numero 68 del ranking mondiale. E subito fuori anche Marco Cecchinato, lo splendido semifinalista a Parigi si è arreso al debutto: ha perso contro l’australiano Alex De Minaur (80 Atp) col punteggio di 6-4 6-7 (6) 7-6 (5) 6-4. Tornando nella parte alta, Anche la settima testa di serie, l'austriaco Dominic Thiem è uscito dopo essersi ritirato nel terzo set dell’ incontro con Marcos Baghdatis. Thiem, finalista agli Open di Francia, ha perso i primi due set prima di abbandonare la sfida sul punteggio di 6-4, 7-5, 2-0. Il cipriota Baghdatis adesso affronterà al secondo turno il vincente della sfida tra lo spagnolo David Ferrer e il russo Karen Khachanov. Per quanto riguarda le donne, Petra Kvitova, che era una delle favorite, forse la principale, per la conquista del titolo femminile, è uscita. La giocatrice ceca in questa stagione aveva vinto più match di tutte, più tornei di tutte e soprattutto su questi prati aveva già trionfato due volte: nel 2011 e nel 2014. Invece la 28enne di Bilovec, numero 7 Wta e ottava testa di serie del seeding, probabilmente non a posto fisicamente è andata a sbattere contro la bielorussa Aliaksandra Sasnovich, numero 50 del ranking mondiale, che si è imposta per 6-4 4-6 6-0, dopo due ore e un quarto di gioco. A seguire Angelique Kerber, appena rientrata in top ten e 11esima testa di serie del torneo, reduce dalla semifinale a Eastbourne (dove aveva fallito un match-point con la Wozniacki, poi vincitrice del torneo), ha fatto un buon esordio. La tedesca, finalista a Londra due anni fa, ha superato la russa Vera Zvonareva 7-5 6-3. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
54
U. Triestina
47
Feralpi Salò
46
Sudtirol
42
Imolese
42
Monza
40
Ravenna
39
Fermana
37
L.r. Vicenza Virtus
36
Sambenedettese
34
Ternana
33
Vis Pesaro
33
Gubbio
32
Renate
31
Rimini
31
Teramo
28
Fano A.j.
28
Giana Erminio
26
Albinoleffe
25
Virtus Verona
22
Feralpi Salò - Ravenna
3-0
Giana Erminio - Virtus Verona
1-1
L.r. Vicenza Virtus - Fermana
0-0
Renate - Pordenone
1-1
Rimini - Imolese
2-0
Sambenedettese - Fano A.j.
0-0
Sudtirol - Gubbio
4-0
Teramo - Monza
1-1
Ternana - U. Triestina
0-2
Vis Pesaro - Albinoleffe
0-1

Golf