22 marzo 2019

Sport

Chiudi

17.12.2018

Rangers ancora ko, adesso è notte fonda

Pesante sconfitta interna per i Rangers Vicenza contro i padovani del Petrarca. COLORFOTO
Pesante sconfitta interna per i Rangers Vicenza contro i padovani del Petrarca. COLORFOTO

Alessandro Benigno VICENZA E ora la strada è tutta in salita. Non potrebbe essere altrimenti: dopo una sconfitta così pesante, l’ennesima, di fronte al proprio pubblico e con una squadra alla propria portata, i Rangers si trovano di fronte a un bivio: gettare alle ortiche un’intera stagione o reagire, prima che sia davvero troppo tardi. Il Petrarca passa alla Rugby Arena con un roboante 46-0, infilando la retroguardia del Vicenza con ben sette mete, che sono valse ampiamente il punto di bonus offensivo. Non la corazzata Noceto che guida la classifica, non il competitivo Colorno. È il Petrarca, diretta concorrente per la salvezza, a minare con una pesante mazzata il morale dei biancorossi, che sembrano smarriti. Tanti gli errori, troppi, nella fase di impostazione del gioco. In mischia chiusa. E se cedi in mischia non puoi che subire. E torniamo al punto cruciale: i ragazzi di coach Rampazzo devono reagire, ritrovare la tempra che ha sempre contraddistinto l’ambiente di casa Rangers. Pare inevitabile, inoltre, l’intervento sul mercato di riparazione per innestare almeno un paio di piloni nella rosa biancorossa. Di questo ne sono consapevoli sia tecnico che società, già al lavoro per questo obiettivo. Ma vediamo quali sono state le azioni salienti tra Vicenza e Petrarca. Gli ospiti si portano in vantaggio al 2’ con la meta di Simonato, che replica all’11’. Zini trasforma e al 25’ realizza un calcio piazzato. Alla mezz'ora è il turno della meta di Braggiè. Partita a senso unico, tant’è che prima della pausa, al 38’, la compagine guidata da Salvan sigla con Minazzato la quarta meta del bonus. Nella ripresa il copione non cambia: al 4’ schiaccia l’ovale oltre la linea Sattin. Zini trasforma. I padovani dilagano e al 9’ vanno in meta con Trambaiolo. Zini non sbaglia dalla piazzola. Al 40’ la meta di Fassina chiude i conti. Game over. Nel prossima giornata, domenica 23 dicembre alle 14.30, i Rangers saranno impegnati sul campo del Brescia. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Alessandro Benigno
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
62
U. Triestina
54
Feralpi Salò
51
Imolese
50
Sudtirol
49
Monza
48
Ravenna
48
Fermana
43
L.r. Vicenza Virtus
40
Sambenedettese
40
Vis Pesaro
35
Ternana
35
Teramo
34
Gubbio
34
Giana Erminio
33
Albinoleffe
32
Renate
32
Rimini
32
Virtus Verona
32
Fano A.j.
29
Fano A.j. - Fermana
Feralpi Salò - Sambenedettese
1-1
Giana Erminio - Gubbio
4-0
L.r. Vicenza Virtus - U. Triestina
0-2
Pordenone - Monza
1-1
Renate - Albinoleffe
0-1
Rimini - Ravenna
0-1
Teramo - Virtus Verona
1-2
Ternana - Imolese
0-3
Vis Pesaro - Sudtirol
0-1