Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 agosto 2017

Sport

Chiudi

27.07.2017

Per la Divina
una carriera
«no limits»

Federica Pellegrini
Federica Pellegrini

Ha gioito e pianto, è caduta e risalita tante volte. Sul collo sempre quella fenice tatuata, a ricordare che dalle ceneri si rinasce. A Budapest Federica Pellegrini vince il terzo titolo della sua carriera no limits, nella sua gara, quei 200 stile in cui comunque in sette edizioni disputate è sempre andata sul podio: dopo Shanghai 2011 e Roma 2009, è ancora iridata. Ma quella di Super Fede è la storia di una campionessa infinita che, classe ’88, nata il 5 agosto sotto il segno del Leone, tra trionfi, cadute e grandi riscatti dura ormai da tredici anni: da Atene 2004, quando appena sedicenne riportò il nuoto italiano al femminile sul podio a cinque cerch nei 200 stile. È su questa distanza che ha scritto un bel po’ di storia, e fermato anche il cronometro a 1’52“98 che resta ancora il limite da battere. Ai mondiali ha sempre dato il meglio di sé, le Olimpiadi croce e delizia: lo show a cinque cerchi lo riserva all’edizione del 2008 a Pechino, quando l’azzurra vinse l’oro nei 200, arrivato dopo la delusione del quinto posto nei 400. Dalla gloria in Cina all’amarezza di Londra: flop sia nei 200 che nei 400 sl. A Rio un anno fa ancora un tonfo olimpico e la voglia di dire basta: quarta sui 200. Ora a Budapest ha lasciato tutti a bocca aperta. È di nuovo la campionessa del mondo.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Ascoli
0
Avellino
0
Bari
0
Brescia
0
Carpi
0
Cesena
0
Cittadella
0
Cremonese
0
Empoli
0
Entella
0
Foggia
0
Frosinone
0
Novara
0
Palermo
0
Parma
0
Perugia
0
Pescara
0
Pro Vercelli
0
Salernitana
0
Spezia
0
Ternana
0
Venezia
0
Atalanta - Roma
0-1
Bologna - Torino
1-1
Crotone - Milan
0-3
Hellas Verona - Napoli
1-3
Inter - Fiorentina
3-0
Juventus - Cagliari
3-0
Lazio - Spal
0-0
Sampdoria - Benevento
2-1
Sassuolo - Genoa
0-0
Udinese - Chievoverona
1-2

Rugby

Golf