Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
23 aprile 2017

Sport

Chiudi

04.03.2017

Pari in rimonta
Orlando salva
il Vicenza

Il Vicenza guadagna un punto a Cesena
Il Vicenza guadagna un punto a Cesena

CESENA (3-5-2): Agazzi; Donkor, Rigione, Ligi; Di Roberto, Kone, Crimi, Garritano, Renzetti; Ciano, Cocco. A disposizione: Agliardi, Laribi, Rodriguez, Gasperi, Panico, Falasco, Vitale, Capelli, Setola. Allenatore: Camplone

 

VICENZA (4-2-3-1): Benussi; Zaccardo, Adejo, Esposito, Bianchi; Urso, Gucher; Orlando, Bellomo, Signori; De Luca. A disposizione: Amelia, Dani, Anzolin, Perfection, Doumbia, Rizzo, Cuppone, Giacomelli. Allenatore: Bisoli

 

ARBITRO: Di Martino di Teramo (Baccini-Di Salvo; quarto ufficiale Pietropaolo)

 

Le pagelle Benussi 6+ (Amelia 7), Zaccardo 6+, Esposito 6+ , Adejo 7, Bianchi 6.5, Urso 6+, Gucher 6, Orlando 6.5 (Rizzo sv), Bellomo 6.5 (Giacomelli 6), Signori 6+, De Luca 6. Bisoli 6.5 Arbitro: Di Martino 6-

 

SECONDO TEMPO

 

Finisce 1-1. Il Vicenza torna con un punto da Cesena, ma viene superato in classifica dalla Pro Vercelli, corsara a Terni, e rimane da solo al terzultimo posto in classifica. Appuntamento con la vittoria ancora rinviato. Si torna in campo nel posticipo di domenica 12 marzo al Menti contro il Pisa in un altro scontro-salvezza.

 

Tre minuti di recupero oltre il 90'.

 

38' Terzo ed ultimo cambio anche per il Cesena, Panico per Crimi.

 

35' Scontro tra Agazzi in uscita e De Luca. Dieci minuti più recupero al termine, risultato sempre di 1-1.

 

33' Giallo per Zaccardo, che si aggiunge ad Urso e De Luca nella lista degli ammoniti nel Vicenza.

 

 

 

 

32' Doppio cambio: Rizzo per Orlando nel Vicenza, Rodriguez per Cocco nel Cesena.

 

28' Uscita provvidenziale di Amelia su Laribi.

 

25' Bisoli gioca la carta Giacomelli e toglie Bellomo.

 

21' Adejo anticipa ancora di un soffio Cocco. Intanto scocca la metà del secondo tempo, risultato sempre di 1-1.

 

15' Primo cambio anche per il Cesena, Laribi al posto di Di Roberto.

 

10' Cocco in anticipo su Adejo ma calcia a lato. Vicenza che è ripartito con un altro piglio nella ripresa.

 

Si ricomincia con Amelia, al debutto in biancorosso, al posto dell'infortunato Benussi in porta.

 

PRIMO TEMPO 

 

Il Vicenza riacciuffa in extremis il Cesena con Orlando e torna negli spogliatoi sul risultato di 1-1. Da verificare le condizioni di Benussi, con Amelia pronto ad entrare.

 

46' Ammonito De Luca.

 

45' Sul cross di Bellomo, il trequartista biancorosso approfitta di un buco della difesa romagnola, con leggera deviazione di Rigione, e scocca un tiro imparabile per Agazzi.

 

45' GOL VICENZA ORLANDO

 

42' Cartellino giallo per Urso

 

Cinque minuti più recupero al termine del primo tempo, Cesena sempre avanti 1-0. Si prepara ad entrare Amelia.

 

34' Ammonito Ciano per aver ritardato una punizione per aspettare che Kone si allacciasse le scarpe.

 

32' Adejo anticipa in tuffo Cocco sul cross dalla destra di Di Roberto.

 

25' Vicenza pericoloso con un colpo di testa di Adejo sul corner di Orlando, respinge Agazzi.

 

Metà del primo tempo, Vicenza costretto ad inseguire il Cesena e in evidente difficoltà.

 

22' Benussi respinge con i pugni la punizione di Ciano.

 

18' Vicenza che fatica ad uscire dalla propria metà campo e si affida più che altro ai lanci di Bellomo.

 

8' Destro di Cocco sull'esterno della rete dopo il doppio errore di Esposito e Bianchi. Inizio choc per il Vicenza.

 

6' GOL CESENA CIANO  Al primo affondo passa il Cesena. Azione che parte e si conclude dai piedi di Ciano, abile ad insaccare dopo la corta respinta di Benussi sul tiro di Garritano.

 

Partiti. Bisoli festeggiato dai suoi ex tifosi prima dell'inizio. Sugli spalti circa 400 supporter biancorossi. Vicenza in maglia rossa con i bordi bianchi. Urso indossa la fascia di capitano.

 

Al bando la nostalgia. Mister Bisoli festeggia le 400 panchine in carriera a Cesena, dove ha conquistato tre promozioni, ma non è tempo di amarcord, perché al suo Vicenza servono punti. Preferibilmente i tre della vittoria che mancano dalla vigilia di Natale. E siccome siamo entrati in Quaresima… Formazione obbligata, viste le defezioni, con Signori esterno sulla trequarti a fianco di Orlando e Bellomo, alle spalle del bomber-zanzara De Luca. Tra i romagnoli spiccano gli ex Ligi e, soprattutto, Cocco, che non ha certo bisogno di presentazioni.

Andrea Lazzari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spal
70
Hellas Verona
65
Frosinone
62
Cittadella
57
Perugia
56
Benevento
55
Spezia
54
Virtus Entella
51
Carpi
51
Salernitana
50
Novara
50
Bari
50
Pro Vercelli
46
Avellino
45
Cesena
43
Ascoli
41
Trapani
41
Brescia
39
Ternana
39
Vicenza
38
Pisa
32
Latina
31
Ascoli - Brescia
0-0
Avellino - Cesena
1-1
Bari - Hellas Verona
0-2
Benevento - Vicenza
0-0
Cittadella - Carpi
4-1
Latina - Spal
1-2
Novara - Perugia
0-1
Pro Vercelli - Salernitana
0-0
Spezia - Virtus Entella
2-0
Ternana - Frosinone
2-0
Trapani - Pisa
1-0

Rugby

Ciclismo

Golf