Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
12 dicembre 2018

Sport

Chiudi

24.03.2013

Padalino terzino d'emergenza

Marco Padalino arretrerà la posizione per giocare nel ruolo di terzino
Marco Padalino arretrerà la posizione per giocare nel ruolo di terzino

Alla fine Dal Canto un problema lo ha risolto e, a questo punto, probabilmente senza dover cambiare assetto tattico. In difesa senza Martinelli squalificato e Brighenti con una spalla lussata nella gara persa a Crotone, non ci sarebbero state alternative al passaggio a tre se non avesse recuperato Padalino, alle prese con i postumi di una contusione alla coscia che ne avevano impedito l'impiego nel turno infrasettimanale in Calabria. Padalino però si è ristabilito in tempo, come ha sottolineato lo stesso Dal Canto, e quindi il terzino destro, sia pure d'emergenza, lo farà lui contro il Varese e il reparto arretrato resterà a quattro con la conferma di Camisa, Milanovic e Di Matteo, anche se quest'ultimo è in ballottaggio con Laczko. D'altra parte il fatto che il tecnico non abbia inserito Pisano nell'elenco dei 20 convocati conferma che il passaggio alla difesa a tre dovrebbe essere un'eventualità tramontata, anche se nella lista c'è Gentili, completamente recuperato dall'infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi di gioco dal 17 novembre, cioè dalla partita casalinga vinta con il Novara. Guarda caso quella è anche l'ultima vittoria del Vicenza al Menti, che di lì in avanti è diventato avaro di punti e anzi s'è trasformato in una sorta di tabù, visto che nelle ultime cinque partite giocate davanti ai propri tifosi (contro Spezia, Juve Stabia, Sassuolo, Bari e Ternana) i biancorossi hanno sempre perso. Ora è giunto il momento di spezzare l'incantesimo, anche perché delle 10 partite che restano da giocare 6 saranno in casa, a cominciare da quella di oggi con il Varese. Per questo, per avere più incisività in avanti, Dal Canto oggi potrebbe anche cambiare qualcosa nel reparto offensivo e, di riflesso, nella mediana. A centrocampo dovrebbe tornare dall'inizio Castiglia, che a Crotone ha riposato, bisognerà vedere se al posto di Ciaramitaro o di Cinelli. In avanti non c'è Bojinov, impegnato con la Bulgaria, e l'ultima prova non brillante di Tiribocchi e Malonga potrebbe suggerire a Dal Canto qualche soluzione diversa. A disposizione c'è Giacomelli, ma anche Bellazzini ha già interpretato il ruolo della seconda punta in alcuni spezzoni di partita ed entrambi sono in lizza per un posto se all'inizio resterà fuori uno fra il Tir e Malonga. Il Varese arriva senza il portiere titolare Bressan, indisponibile, e sulla scia di tre sconfitte e un pari nelle ultime quattro gare. Se il tecnico Castori perde anche a Vicenza l'impressione è che potrebbe anche saltare, viste le ambizioni da playoff del club.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
32
Fermana
27
Ternana
26
U. Triestina
26
Vis Pesaro
26
Imolese
25
Feralpi Salò
25
L.r. Vicenza Virtus
24
Ravenna
23
Rimini
21
Monza
20
Sudtirol
19
Sambenedettese
18
Gubbio
17
Fano A.j.
16
Teramo
16
Giana Erminio
15
Renate
15
Virtus Verona
13
Albinoleffe
11
Fano A.j. - Vis Pesaro
0-0
Albinoleffe - Sambenedettese
Feralpi Salò - Imolese
0-1
Fermana - U. Triestina
1-0
Giana Erminio - Renate
0-1
Gubbio - L.r. Vicenza Virtus
2-0
Ravenna - Virtus Verona
0-1
Rimini - Monza
1-0
Sudtirol - Ternana
Teramo - Pordenone
0-2

Golf