16 febbraio 2019

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

02.12.2018

Super Ceccon
Record e titolo
nei 200 misti

Thomas Ceccon al termine della gara record nei 200 misti. LAPRESSE
Thomas Ceccon al termine della gara record nei 200 misti. LAPRESSE

Thomas Ceccon stratosferico. Nella seconda e conclusiva giornata dei campionati italiani invernali in vasca corta, il diciassettenne vicentino dà spettacolo infiammando le tribune dello Stadio del Nuoto di Riccione. È lui il campione italiano invernale dei 200 misti, la sua gara. Vince la sua serie, quella dei big, disputando una sfida fantastica e facendo segnare il tempo di 1'53”26 che è il nuovo primato italiano assoluto e che migliora di un secondo e 27 centesimi quello precedente che apparteneva a Federico Turrini, stabilito nel 2013. È anche il nuovo primato europeo juniores, oltre alla settima migliore prestazione mondiale stagionale. È sempre lui il primo italiano nella storia a scendere sotto il muro dell'1'54”. Che dire di più. Tempi e numeri che si commentano da soli.

 

La gara non ha avuto storia, nonostante il livello degli avversari. Ceccon prende subito il comando nella prima frazione a dorso (24”53), poi aumenta il vantaggio nella farfalla (28”20). Solo Lorenzo Glessi e Alberto Razzetti provano a resistere, ma a metà gara il vantaggio del diciassettenne della Leosport è già incolmabile. Anche a rana Thomas è il migliore con 33”46. Le ultime due vasche a stile libero diventano una passerella trionfale che il campione scledense sfrutta per mettere la ciliegina su una torta già fantastica. Con 27”07 nuota i suoi ultimi 50 metri andando a conquistare il titolo italiano assoluto in vasca corta. È standing ovation allo Stadio del Nuoto di Riccione. Il pubblico si rende perfettamente conto di aver assistito allo show di un campione del futuro, che è già tale nel presente. Al secondo posto Lorenzo Glessi del Gorizia Nuoto, in 1'54”50, al terzo, medaglia di bronzo, Alberto Razzetti del Genova Nuoto, in 1'55”03. Prima dei 200 misti, Ceccon aveva disputato anche i 200 stile libero migliorando di quasi due secondi il suo limite personale facendo segnare il tempo di 1'45”43 che vale il quarto posto a 4 centesimi dal podio. Una dimostrazione di forza davvero impressionante a pochi giorni dai campionati mondiali assoluti che vedranno il giovane fenomeno vicentino protagonista con la nazionale italiana. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Antonio Simeone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
53
U. Triestina
47
Feralpi Salò
43
Sudtirol
42
Imolese
42
Monza
40
Ravenna
39
Fermana
36
L.r. Vicenza Virtus
35
Vis Pesaro
33
Sambenedettese
33
Ternana
32
Gubbio
32
Renate
30
Teramo
28
Fano A.j.
27
Rimini
27
Albinoleffe
25
Giana Erminio
25
Virtus Verona
21
Feralpi Salò - Ravenna
Giana Erminio - Virtus Verona
L.r. Vicenza Virtus - Fermana
Renate - Pordenone
Rimini - Imolese
Sambenedettese - Fano A.j.
Sudtirol - Gubbio
4-0
Teramo - Monza
1-1
Ternana - U. Triestina
0-2
Vis Pesaro - Albinoleffe
0-1

Golf