Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 marzo 2017

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

19.03.2017

Sofia non delude mai
Arriva anche l’oro
Vola nei 100 farfalla

Antonio Simeone

RICCIONE

Sofia Sartori non si fa mancare niente: bronzo nei 200 misti categoria Ragazze anno 2004 nella prima giornata con il tempo di 2'22”09, argento nei 100 dorso nella sessione mattutina della seconda giornata in 1'03”60. dietro la salentina Erika Gaetani, vincitrice in 1'01”54. E finalmente, nella sessione pomeridiana della seconda giornata arriva la sospirata medaglia d’oro, un titolo italiano che non si dimentica più per tutta la vita.

L’impresa tricolore la dodicenne vicentina della Leosport Creazzo la realizza nella gara più attesa, nei suoi 100 farfalla che vince prepotentemente con il crono di 1'03”08. Le avversarie in grado di farle svanire il sogno non mancavano. Lisa Maria Ioctu (Delphinia Team Piceno) e Serena Demasi (Rari Nantes Torino) avevano i mezzi e i tempi limite per puntare a loro volta al titolo.

Sofia sapeva di dover fare una grande gara. Ma c’era la giusta tensione che non si è trasformata in paura. Ben istruita dal suo allenatore Alberto Burlina, la giovane atleta vicentina della Leosport è partita subito fortissima toccando per prima ai primi cinquanta in 29”79, tallonata da Serena Demasi (29”87) e da Beatrice Demasi (29”95). Le due sorelle della Rari Nantes Torino hanno pagato nella seconda metà di gara il ritmo molto alto, ma nel finale a rinvenire è stata Lisa Maria Ioctu. Ma Sofia Sartori non si è scomposta e nemmeno preoccupata rispondendo bracciata su bracciata e chiudendo in 1'03”08 e con un grande 33”29 nei secondi 50. Tre medaglie in due giorni, un titolo italiano condito dal nuovo primato personale. La carriera di Sofia Sartori promette piuttosto bene. La prova nel nove, per così dire, arriverà alle prossime competizioni.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1