Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Nuoto

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Nuoto

29.07.2017

Ceccon “pesca” altri due bronzi
e chiude con quattro medaglie

A destra Thomas Ceccon che  ha conquistato due medaglie di bronzo
A destra Thomas Ceccon che ha conquistato due medaglie di bronzo

Antonio Simeone

GYOR

Thomas Ceccon chiude con altre due medaglie, entrambe di bronzo, la sua bella avventura agli Eyof, i campionati europei della categoria Ragazzi disputato a Gyor, in Ungheria.

La prima nei 100 stile libero, la seconda nella staffetta 4x100 mista maschile. Così il suo bottino finale agli Eyof è di una medaglia d'oro (200 misti), una d'argento (staffetta 4x100 stile libero maschile) e due di bronzo, quelle conquistate ieri nell'ultima giornata.

La giornata conclusiva degli Eyof comincia presto per il campione vicentino. Con le batterie dei 200 dorso. Qui Thomas centra la qualificazione per la finale con il settimo miglior tempo, 2'05”65, ma lo staff tecnico azzurro decide di farlo rinunciare alla finale a beneficio di Giulio Ciavarella, ottavo tempo di batteria con 2'06”11 in vista dei due importanti impegni pomeridiani del vicentino, la finale dei 100 stile e della sraffetta 4x100 mista maschile dove sempre in mattinata il quartetto azzurro guadagna la finale con il quarto tempo (3'51”39) dietro a Russia, Ungheria e Israele.

La finale dei 100 stile è la prima dell'ultima sessione pomeridiana degli Eyof.

Thomas Ceccon parte un po' prudente nella prima vasca e alla virata è solo settimo in 25”15. Ma la sua seconda vasca è da incorniciare.

Un finale stile Federica Pellegrini con una rimonta fantastica dal settimo al terzo posto. I suoi secondi 50 nuotati in 25”70 sono di gran lunga i più veloci del lotto dei finalisti.

Il russo Andrei Minakov riesce comunque a conservare il vantaggio cospicuo accumulato nella prima vasca e a vincere l'oro in 30”23 davanti allo svedese Roin Hanson, argento in 50”71, ma Ceccon è terzo in 50”85 e la medaglia di bronzo è ampiamente meritata.

Non c'è tempo per festeggiare perchè c'è ancora da fare la staffetta mista dove il vicentino è chiamato a dare il suo contributo.

Federico Ciavarella a dorso, Fabio Coppola a rana, Federico Burdisso a farfalla. L'ultima frazione a stile è quella di Ceccon che recupera due posizioni con un'altra rimonta fantastica e con un tempo da brivido, 49”78 che stava quasi per regalare all'Italia la medaglia d'argento.

Il quartetto azzurro è terzo in 3'46”73, alle spalle dell'imbattibile Russia, oro in 3'43”01 e di Israele, argento in 3'46”60.

Per com'erano iniziati questi Eyof di Gyor, con l'inattesa quanto traumatica eliminazione nelle batterie dei 100 dorso dove Thomas era il grande favorito, non si poteva sperare in un finale migliore.

Thomas Ceccon era uno degli atleti di punta della azionale italiana in Ungheria assieme a Federico Burdisso e a pochi altri, e alla fine, pur con qualche incidente di percorso, la sua classe e il suo talento sono venuti fuori.

A 15 anni un atleta per quanto bravo e precoce non è un robot e qualche passaggio a vuoto ci sta.

Thomas Ceccon ha saputo in poco tempo, poche ore in questo caso, far tesoro degli errori e ritrovare la rabbia e il furore agonistico che sempre finora hanno sorretto la sua straordinaria classe dimostrando di essere uno dei migliori atleti della sua età.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Renate
3
Fermana
3
U. Triestina
3
Pordenone
3
Monza
3
Sudtirol
3
Ravenna
1
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Imolese
1
L.r. Vicenza Virtus
1
Rimini
0
Ternana
0
Fano A.j.
0
Feralpi Salò
0
Teramo
0
Virtusvecomp
0
Vis Pesaro
0
Sambenedettese
0
Fermana - Virtusvecomp
2-0
Gubbio - Ravenna
1-1
Imolese - Albinoleffe
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Giana E.
0-0
Monza - Feralpi Salò
1-0
Pordenone - Fano A.j.
2-1
Sambenedettese - Renate
0-2
Sudtirol - Teramo
1-0
Ternana - Rimini
U. Triestina - Vis Pesaro
2-0

Golf