18 febbraio 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

21.07.2018

Rombano i motori per il “Città di Schio”

La partenza di una delle precedenti edizioni del rally “Città di Schio”, al via oggi nel centro scledenseIl pilota scledense Efren Bianco
La partenza di una delle precedenti edizioni del rally “Città di Schio”, al via oggi nel centro scledenseIl pilota scledense Efren Bianco

Paolo Terragin SCHIO Prende il via questa sera il 28° Rally “Città di Schio” e il 4° Rally storico scledense organizzato dalla scuderia Pgs Rally guidata da Giovanna Ossato. Una due giorni che infiammerà i tanti appassionati delle due ruote che potranno assistere alla competizione nelle cinque prove speciali disseminate nell’AltoVicentino in una gara valida per il campionato regionale rally. Si parte alle 19 dal piazzale dei pubblici spettacoli (vicino al PalaRomare) con successivo controllo orario nella centralissima piazza Rossi dove è allestito il parco partenza. La prima prova speciale, un assaggio vero e proprio e un primo test per auto e piloti, è la Ps Monterosso di appena 3.22 Km. È un tratto di strada che appena fuori Malo, sulla Priabonese, sale vero Monte di Malo. I concorrenti torneranno quindi a Schio per il riordino notturno in piazza dello Statuto. Per questa prova i concorrenti partiranno in ordine inverso, dal numero più alto al numero più basso. Domani il clou della gara: uscita dal riordino alle 9.01 per affrontare la seconda prova denominata “Monte di Malo”. La Ps parte dal passo dello Zovo e raggiungerà Monte di Malo attraverso le contrade Bernardi e Mondini di Sopra per poi terminare a Monte Magrè. È la prova più lunga, 13.71 Km particolarmente impegnativa sia per il dislivello che per la tortuosità del percorso. Anche quest’anno non potevano mancare le due mitiche “Sante”: quella di San Rocco e di Santa Caterina. La Ps 3 parte da Santorso ( orario teorico 10,50) bivio San Rocco e termina in contrada Zovi poco prima di Bosco di Tretto. Alle 11.44 (teorico) entrata nella Ps 4 Santa Caterina: si parte da località Corobolli per raggiungere Santa Caterina e scendere quindi ad Enna dove il località Stoffele è posta la fine prova. Dopo il primo round i concorrenti entreranno nel riordino “Gps Group” e quindi nel parco assistenza nel piazzale pubblici spettacoli. Le ultime tre prove, in sequenza porteranno i concorrenti all’arrivo posto in piazza Rossi intorno alle 17.30. Nomi prestigiosi al via: dallo scledense Efren Bianco ai protagonisti dello ‘Schio’ quali Eddie Sciessere, Andrea Basso, Alessandro Battaglin; per lo storico altri indiscussi protagonisti come Nereo Sbalchiero, Riccardo Bianco, Pierluigi Zanetti e Paolo Basso. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Terragin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
54
U. Triestina
47
Feralpi Salò
46
Sudtirol
42
Imolese
42
Monza
40
Ravenna
39
Fermana
37
L.r. Vicenza Virtus
36
Sambenedettese
34
Vis Pesaro
33
Ternana
32
Gubbio
32
Renate
31
Rimini
30
Teramo
28
Fano A.j.
28
Giana Erminio
26
Albinoleffe
25
Virtus Verona
22
Feralpi Salò - Ravenna
3-0
Giana Erminio - Virtus Verona
1-1
L.r. Vicenza Virtus - Fermana
0-0
Renate - Pordenone
1-1
Rimini - Imolese
2-0
Sambenedettese - Fano A.j.
0-0
Sudtirol - Gubbio
4-0
Teramo - Monza
1-1
Ternana - U. Triestina
0-2
Vis Pesaro - Albinoleffe
0-1

Golf