22 febbraio 2019

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

16.05.2018

Mille Miglia, Patron due volte secondo punta a... migliorare

Luca Patron alle verifiche della Mille Miglia con la OM 665S  Superba
Luca Patron alle verifiche della Mille Miglia con la OM 665S Superba

Roberto Cristiano Baggio BRESCIA Ore frenetiche a Brescia. Oggi, alle 14.30, da viale Venezia, scatterà la 36a rievocazione della Mille Miglia, “la corsa più bella del mondo”. Quattro frazioni, circa 1600 chilometri, lungo lo Stivale con giro di boa a Roma. La prima si concluderà a Cervia-Milano Marittima, dopo aver toccato Valeggio, Mantova, Ferrara e Comacchio. Domani toccherà alla capitale ospitare la carovana mentre venerdì, con i passaggi classici a Radicofani e Siena, e il passo della Cisa nel finale, la sosta serale sarà a Parma. Ultima frazione sabato, con prova nel circuito di Monza e bandierina a scacchi a Brescia alle 16.30. Sono 440 gli equipaggi ammessi al via (più 10 veicoli militari per i quali sarà stilata una classifica a parte), provenienti da 36 paesi di tutto il mondo. Le Case rappresentate sono 72. Parte del leone per l’Alfa Romeo, con 47 vetture, seguita da 42 Fiat, 34 Jaguar, 33 Lancia e 33 Mercedes, 29 Porsche, 22 MG, 15 Bugatti, 16 Ferrari, 11 Om, 10 Maserati, 10 Austin Healey e una infinità di marchi più piccoli ma non meno prestigiosi e famosi. Lunedì sono iniziate le verifiche tecnico-sportive e tra i primi a presentarsi davanti ai commissari è stato il vicentino Luca Patron. «Gareggerò con la Om 665 S Superba del 1925 con la quale mi sono classificato secondo assoluto nelle ultime due edizioni della Mille Miglia. Al mio fianco avrò Elena Scaramuzzi. Sarà una sfida lunga e difficile perché ci sono prove a media poco adatte alle caratteristiche della mia vettura, che dispone solo di una cinquantina di cavalli, pochi per una gara così tortuosa e gli Appennini da attraversare più volte». Patron non si sbilancia in pronostici ma l’obiettivo è migliorare le ultime prestazioni... • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Roberto Cristiano Baggio
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
54
U. Triestina
47
Feralpi Salò
46
Sudtirol
42
Imolese
42
Monza
40
Ravenna
39
Fermana
37
L.r. Vicenza Virtus
36
Sambenedettese
34
Ternana
33
Vis Pesaro
33
Gubbio
32
Renate
31
Rimini
31
Teramo
28
Fano A.j.
28
Giana Erminio
26
Albinoleffe
25
Virtus Verona
22
Feralpi Salò - Ravenna
3-0
Giana Erminio - Virtus Verona
1-1
L.r. Vicenza Virtus - Fermana
0-0
Renate - Pordenone
1-1
Rimini - Imolese
2-0
Sambenedettese - Fano A.j.
0-0
Sudtirol - Gubbio
4-0
Teramo - Monza
1-1
Ternana - U. Triestina
0-2
Vis Pesaro - Albinoleffe
0-1

Golf