Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2018

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

28.06.2018

Lorenzo scatenato: sogna la tripletta

Jorge Lorenzo in azione con la sua Ducati
Jorge Lorenzo in azione con la sua Ducati

«Le due vittorie consecutive al Mugello e al Montmelo sono state molto belle e importanti, ma il Campionato non si ferma e ora dobbiamo dimostrare anche ad Assen che possiamo essere veloci su tutti i tipi di pista. Forse non è il miglior circuito per noi, ma sono convinto che riusciremo ad essere competitivi». Jorge Lorenzo sogna la tripletta per confermare lo splendido momento che sta vivendo con la Ducati. «Dobbiamo andare avanti gara per gara, consapevoli che ogni Gran Premio è importante. Per ora non vale la pena pensare troppo al campionato - assicura lo spagnolo, settimo con 66 punti, a -49 da Marc Marquez - L’importante è lavorare come abbiamo fatto finora e mantenere sempre la stessa fiducia. Assen è un tracciato storico ed è sempre speciale correre qui: ovviamente dovremo tenere conto delle condizioni meteo perchè il tempo può giocare un ruolo importante, come succede quasi ogni anno». «Normalmente ho bisogno di un paio di giorni per metabolizzare uno zero pesante come quello rimediato a Barcellona - ammette Andrea Dovizioso, anche lui a 66 punti in classifica - ed è stato così anche questa volta. Adesso però, dopo aver analizzato attentamente l’ultima gara e cercato di capire cos’è successo, sono concentrato sui prossimi GP. In ogni situazione ci sono sempre degli aspetti positivi e, con un compagno di squadra competitivo come Jorge, è ancora più importante lavorare bene e arrivare alla gara successiva con le idee molto chiare. Nelle ultime gare siamo stati sempre veloci, quindi ad Assen dovremo solo mantenere la calma per tornare più forti di prima». Più riflessivo invece Valentino Rossi. «Sto provando emozioni contrastanti» racconta il pilota italiano, «un pò perchè è passato molto tempo dall’ultima vittoria Yamaha e questo ci impone tanto lavoro per recuperare - riflette Rossi a qualche giorno dalla gara - ma anche perchè, da un altro punto di vista, corriamo ad Assen che è una pista fantastica. Solitamente siamo molto competitivi qui, ma vanno valutate le condizioni del meteo e come sarà la situazione della pista. Non si sa mai che cosa possa accadere lì». Assen non è invece il tracciato preferito di Marquez. Il GP d’Olanda è stato vinto solo una volta dal talento di Cervera, nel 2014, anno del suo strapotere. Poi solo podi. Con Motegi la «Cattedrale», è la unica pista sulla quale Marquez non ha mai ottenuto la pole position. Ma è da escludere che si prepari ad una gara in difesa. La stagione è troppo giovane per cominciare a fare calcoli. •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Renate
3
Fermana
3
U. Triestina
3
Pordenone
3
Monza
3
Sudtirol
3
Ravenna
1
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Imolese
1
L.r. Vicenza Virtus
1
Rimini
0
Ternana
0
Fano A.j.
0
Feralpi Salò
0
Teramo
0
Virtusvecomp
0
Vis Pesaro
0
Sambenedettese
0
Fermana - Virtusvecomp
2-0
Gubbio - Ravenna
1-1
Imolese - Albinoleffe
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Giana E.
0-0
Monza - Feralpi Salò
1-0
Pordenone - Fano A.j.
2-1
Sambenedettese - Renate
0-2
Sudtirol - Teramo
1-0
Ternana - Rimini
U. Triestina - Vis Pesaro
2-0

Golf