Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 novembre 2018

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Motori

09.07.2018

Fusilli, la doppia rimonta all’esordio vale due podi

Stefano Fusilli. SIMEONE
Stefano Fusilli. SIMEONE

VALLELUNGA Grande esordio di Stefano Fusilli con la Honda Civic Type R nella Coppa Italia Turismo. Il pilota vicentino sale per due volte sul podio nelle due prove della tappa di Vallelunga. Un risultato straordinario, maturato al termine di due spettacolari rimonte. In gara 1, Super Fuso parte dall’ottava fila. Pronti via e comincia subito la rimonta che lo vede superare le due BMW M3 E36 di Tassi e Orlandini e ingaggiare un grande duello con la Porsche Cayman di Tanzi. Sulle ali dell’entusiasmo del primo podio stagionale, affronta gara 2 partendo dalla settima fila. Anche qui inizia subito il suo show e l’inarrestabile rimonta che lo vede superare subito la Porsche Cayman di Tanzi e via via gli altri. Entusiasmante è il duello nel finale con la Bmw M3 di Sapuppo e solo un errore alla staccata della curva Soratte gli impedisce di chiudergli davanti. Fusilli arriva alla bandiera a scacchi a ridosso della top ten e agguanta il bis sul primo gradino del podio. «È stato un week end lungo e faticoso, ma sono felice - racconta - il venerdì per prima cosa mi sono dovuto occupare delle vicende burocratiche perché per i piloti diversamente abili ogni volta che si cambia vettura è obbligatorio contattare un responsabile della Federazione Italiana Sportiva Automobilistica Patenti Speciali, e fare la “prova d’uscita” che consiste nel dimostrare di essere in grado di uscire dalla vettura in caso di necessità in brevissimo tempo. In cinque secondi devo essere in grado di sganciare le cinture e trovarmi seduto sulla traversa del roll bar che si trova dal lato dello sportello. La gara è andata molto bene e fin dall’inizio ho avuto belle sensazioni alla guida della macchina nuova. Ho trovato una famiglia nel box, davvero non mi aspettavo una simile accoglienza. Durante le prove libere e le qualifiche c’è stato da lavorare su alcune regolazioni, e tutti si sono adoperati affinché potessi esprimermi al meglio. Se sono riuscito a salire due volte sul podio il merito è soprattutto del mio straordinario staff». © RIPRODUZIONE RISERVATA

AN.SI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf