Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 giugno 2017

Motori

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

20.04.2017

Bottas continua a stupire
E Vettel deve inseguire

Continua la sfida Mercedes-Ferrari. E così nel secondo giorno di test della Formula 1 in Bahrain, quando l’unica soddisfazione è restare in testa alla classifica dei tempi, a brillare più di tutti è Valtteri Bottas che con la sua Stella d’Argento accende le prove sul circuito di Sakhir mettendosi tutti dietro compresa la Rossa di Sebastian Vettel. Per il pilota finlandese della Mercedes arrivato a Stoccarda per prendersi il posto del campione del mondo Nico Rosberg, davvero un bel mucchio di giri (ben 143) e il miglior tempo in 1’31“280 quasi tre decimi meglio del leader del Mondiale della Ferrari fresco trionfatore del Gp del Bahrain (1’31“574 il tempo del tedesco che ha effettuato in tutto 64 passaggi). Buon terzo tempo per la Toro Rosso dello spagnolo Carlos Sainz (1’31“884 e 68 tornate), mentre sorprende almeno per una volta la McLaren guidata dal belga Stoffel Vandoorne (quarta in 1’32“108) e arrivata fino alle cinque del pomeriggio con 81 giri.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1