Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
14 novembre 2018

Sport

Chiudi

15.07.2012

Marijanovic va al Trissino-Valdagno

Dejan Marijanovic,  acquisto del Trissino-Valdagno, tra i   d.s. Gianluca Cavion (a sin.) e Davide Consolaro
Dejan Marijanovic, acquisto del Trissino-Valdagno, tra i d.s. Gianluca Cavion (a sin.) e Davide Consolaro

Il primo derby, quello fuori dal campo, lo vince il Trissino Valdagno: Dejan Marijanovic ha scelto il biancorossoazzurro. Il bomber del Belluno nell'ultima a stagione non andrà al Real Vicenza (come sembrava in un primo momento, e dove lo voleva il suo ex diesse Roberto Pavan), ma ha firmato ieri con l'altra vicentina neopromossa in serie D. Ma chi è "Dekj"? Sloveno di Sempeter, 25 anni compiuti a gennaio, Marijanovic ha già calcato i campi della serie A del suo paese con le maglie di Primorje e Luka Koper. Poi il trasferimento in riva al Piave, dove dopo un avvio con qualche difficoltà di ambientamento si è messo in luce come uno dei più forti centravanti della categoria, come testimoniano le 14 reti e i numerosi assist per i compagni. Sì, perché la stazza fisica (190 centimetri di altezza per 90 chilogrammi di peso) gli permettono non solo di farsi valere in area di rigore, ma anche di difendere il pallone e di mettersi a servizio della squadra. Un difetto? Forse il carattere un po' fumantino, viste le tre espulsioni nell'ultimo torneo, in cui ha collezionato 6 giornate di squalifica. La terza, arrivata proprio nell'ultima partita contro il Venezia, lo costringerà a guardare dalla tribuna l'esordio. A Marijanovic si erano interessati alcuni club di Lega Pro, tra cui Savona, Portogruaro, Cremonese e Alto Adige. Ma alla fine sembrava proprio che il gigante sloveno fosse destinato a far coppia con Vianello al Real. E invece, dopo che l'accordo era già stato trovato, sono sorte delle incomprensioni che lo hanno convinto a prendere altre strade. Esattamente la Provinciale 246, che lo ha condotto dai direttori sportivi Consolaro e Cavion. Nel team del presidente Cenzato. Dejan farà coppia con un altro attaccante straniero, l'argentino Martin Cristian Trinchieri. Guardacaso pure lui ex Belluno. E il Real? A breve Diquigiovanni potrebbe mettere a segno un nuovo colpo per un reparto che comunque conta già su Vianello, Osagiede e Cubillos.

Paolo Mutterle
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf