22 gennaio 2019

Sport

Chiudi

01.07.2012

«In questa Italia rivedo la mia»

Paolo Rossi ha presentato ieri il suo libro sul Mundial vinto nel 1982
Paolo Rossi ha presentato ieri il suo libro sul Mundial vinto nel 1982

«Nella Nazionale di Prandelli vedo un po' l'Italia che vinse il mondiale dell'82». Paolo Rossi, che ha presentato ieri pomeriggio il suo libro “1982. Il mio mitico Mondiale" (edito da Kowalski), ha mostrato fiducia negli azzurri che questa sera si giocheranno l'Europeo contro la Spagna. «Vedo un grande spirito di gruppo, ce la giochiamo» ha detto l'ex biancorosso. La presentazione del libro, che Pablito ha scritto assieme alla moglie Federica Cappelletti, è stata ospitata al palazzo delle Opere Sociali e all'appuntamento è stata legata anche la consegna di tessere e pergamene della Nobile Provinciale. Circa 200 persone hanno partecipato all'incontro e alla fine hanno riabbracciato l'eroe del Mondiale di Spagna, capocannoniere con 6 gol. Prima di raccontare il libro, con l'aiuto del giornalista Andrea Libondi, il presidente della Nobile Provinciale Beppe Lelj ha consegnato a Rossi la sua tessera numero 20, quella che attesta il suo appoggio al progetto di azionariato popolare al quale, secondo quanto ha riferito Beppe Lelj hanno risposto sì finora in 400. «Solo con tante adesioni riusciremo a fare qualcosa. Siamo tutti uniti sotto lo stesso tetto biancorosso» ha detto il presidente della Nobile Provinciale. Paolo Rossi ha ringraziato prima di tutto la moglie, la vera artefice del libro: «L'idea è stata sua. Rimaneva stupita ogni volta che la gente mi fermava per strada per ringraziarmi del Mondiale dell'82. Nessuno avrebbe giocato mille lire su quell'Italia, eppure vincemmo contro le migliori squadre al mondo in quel momento». Le emozioni sono legate agli uomini. Paolo Rossi ne ricorda due con particolare affetto. Uno di questi, il mitico Gibì Fabbri, siede vicino a lui. Le temperature bollenti non l'hanno fermato ed è arrivato da Ferrara per rivedere il suo centravanti. «Fabbri e Bearzot sono i due allenatori che ho nel cuore - ha detto Rossi - al primo devo riconoscenza eterna perché fu lui a cambiarmi di ruolo e a lanciarmi come centravanti, mentre prima giocavo ala destra». Il ricordo di Sandro Pertini presidente della Repubblica, le difficoltà personali all'esordio nel Mondiale perché veniva dalla squalifica di due anni per il calcioscommesse e poi... «La mia vita - ricorda Rossi - cambiò in pochi giorni. Fino al 28 giugno ero un derelitto, ma poi…». Poi Pablito fece sognare gli italiani con i suoi gol. Indimenticabile la tripletta con cui stese il Brasile. «In quella Nazionale ci siamo voluti veramente bene, trovo delle analogie con quella attuale». Oltre al libro, Paolo Rossi ha poi presentato un filmato che ha ripercorso attraverso le immagini e le telecronache le fasi salienti di quel Mondiale. Gibì Fabbri, che lo allenò al Vicenza, ha raccontato alcuni aneddoti. «A Roma fece tre gol, ma lo sgridai. Paolo, potevi farne di più, gli dissi. Ma lui era di una generosità infinita, la passava spesso ai compagni e il più delle volte il pallone finiva o sul palo o sul portiere».

Marta Benedetti
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
43
U. Triestina
35
Fermana
34
Imolese
32
Ravenna
31
Ternana
30
L.r. Vicenza Virtus
30
Sambenedettese
30
Vis Pesaro
29
Monza
29
Sudtirol
28
Feralpi Salò
28
Gubbio
24
Teramo
23
Fano A.j.
23
Rimini
22
Renate
21
Virtus Verona
19
Albinoleffe
18
Giana Erminio
18
Fermana - Feralpi Salò
1-0
Gubbio - Vis Pesaro
1-0
Imolese - Giana Erminio
5-0
L.r. Vicenza Virtus - Renate
1-1
Monza - Virtus Verona
1-0
Pordenone - Albinoleffe
1-0
Sambenedettese - Teramo
2-1
Sudtirol - Ravenna
1-1
Ternana - Fano A.j.
0-1
U. Triestina - Rimini
2-0

Golf