17 gennaio 2019

Sport

Chiudi

11.07.2012

Asiago fa la conta. Pronta al varo la nuova società

Alcuni &ldquo;nuovi soci&rdquo; col presidente onorario Mario Lievore e l'uscente Mantovani con ex giocatori e ultras <br />
Alcuni &ldquo;nuovi soci&rdquo; col presidente onorario Mario Lievore e l'uscente Mantovani con ex giocatori e ultras <br />

Cesare Pivotto
ASIAGO
L'hockey polarizza attenzione, cuore ed emozione e l'assemblea di lunedì risponde positivamente alla seconda chiamata. Come dire, l'Asiago hockey è pronto a voltare pagina e a guardare avanti. Pur tra qualche dubbio. Ricapitoliamo. Alla convocazione-bis la partecipazione è stata molto più ampia e rappresentativa e ha visto nella sala del Millepini tifosi ed appassionati uniti stavolta ad ex giocatori ed anche ad amministratori pubblici.
A otto giorni di distanza, dopo il gran parlare della settimana per questa novità, Enrico Vescovi ha riassunto ai presenti quanto detto il lunedì prima e corretto il tiro su alcune imprecisioni, poi ha invitato il notaio Giuseppe Muraro a fornire chiarimenti sulla bozza di statuto.
Il dialogo è stato intenso; quel che traspariva era la voglia di esserci, comunque, al di là di alcune perplessità che il futuro derimerà, con il cuore e la fede giallorossa che palpitavano in platea.
Particolarmente sentito e caldo l'argomento giocatori; «Tutto viene messo a disposizione della nuova società per ora come prestito - ha detto in sintesi Vescovi - poi in futuro saranno i due consigli di amministrazione a concordare l'eventuale valore da attribuire a questo apporto».
Poi l'intervento del presidente uscente Mantovani che ha ricordato come si sia giunti a questo momento necessario ma che dà l'opportunità di allargare la partecipazione. «Si può essere dentro o no - ha precisato - noi giovedì costituiremo la srl anche solo in cinque (gli attuali dirigenti dell'A.S. Asiago) ma spero saremo molti di più. Vogliamo dare un futuro al nostro hockey per farlo progredire e tutti hanno la possibilità di esserci».
La discussione ha poi portato alla decisione tanto attesa sulle quote, portate a 500 euro, con l'apporto diluibile anche in due rate, il che ha soddisfatto le richieste venute soprattutto dagli ultras.
Quindi l'intervento del sindaco di Asiago Gios che, da ex giocatore, ha dichiarato. «Noi ex giocatori, che dobbiamo molto a questa società che ci ha portato dalle giovanili fino alla Nazionale, scommettiamo su questa nuova srl, ci mettiamo insieme e costituiremo un'associazione per sottoscrivere tutti insieme delle quote». A questa voce ha fatto da eco quella degli ultras che hanno annunciato di fare altrettanto, e poi ancora quella sulla stessa lunghezza d'onda dei responsabili e dei genitori del settore giovanile. Applausi per tutti.
Un sondaggio per alzata di mano ha quindi visto l'adesione di un'altra ventina di singoli sottoscrittori presenti in sala. Quindi l'immancabile voce di Mario Lievore, presidente onorario dell'Asiago e vicepresidente federale, che ha ripercorso col cuore tappe importanti dei 77 anni di storia, ricordando alcuni protagonisti presenti in sala (da Cesare Gios a Maurizio Benetti) e come nel 1977 l'Asiago Hockey sottoscrisse 50 milioni di lire per contribuire alla costruzione della pista artificiale. «Oggi una volta di più serve interrogarci sul quanto sia importante per Asiago e per l'Altopiano questo sport, e la storia dice che lo è; serve sensibilità e tutti insieme dobbiamo impegnarci per far continuare una storia che dura da 77 anni». Quindi l'annuncio: «Io, la mia famiglia ed i miei collaboratori sottoscriviamo 100 quote della nuova società».
Fra gli altri hanno comunicato la loro adesione concreta anche il sindaco di Gallio Pino Rossi e con un bel gesto (a dispetto di antiche “inimicizie”) anche i cugini dell'inline, gli Asiago Vipers.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pordenone
40
U. Triestina
32
Fermana
31
Ternana
30
Ravenna
30
Imolese
29
Vis Pesaro
29
L.r. Vicenza Virtus
29
Feralpi Salò
28
Sudtirol
27
Sambenedettese
27
Monza
26
Teramo
23
Rimini
22
Gubbio
21
Renate
20
Fano A.j.
20
Virtus Verona
19
Albinoleffe
18
Giana Erminio
18
Albinoleffe - Imolese
1-1
Fano A.j. - Pordenone
0-2
Feralpi Salò - Monza
0-0
Giana Erminio - L.r. Vicenza Virtus
0-1
Ravenna - Gubbio
0-2
Renate - Sambenedettese
1-1
Rimini - Ternana
Teramo - Sudtirol
2-0
Virtus Verona - Fermana
0-1
Vis Pesaro - U. Triestina
0-1

Rugby

Golf