Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Golf

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Golf

04.06.2014

L'Alps Tour sbarca ad Asiago

Nino Bertasio: in gara a Asiago
Nino Bertasio: in gara a Asiago

Gerardo Rigoni
ASIAGO
Sul percorso del Golf Club Asiago va in scena l'Asiago Open (5-7 giugno), settimo appuntamento stagionale dell'Alps Tour e seconda tappa del 2014 dell'Italian Pro Tour, il circuito di gare nazionali allestito dal Comitato Organizzatore Open Professionistici di golf. Il torneo è preceduto oggi dalla Serenissima Ristorazione Pro Am.
L'Alps Tour torna, dunque, per il secondo anno consecutivo sull'affascinante percorso vicentino (dopo la tappa al Golf Club Colli Berici, a Brendola), che nel 2013 ha visto vincere l'inglese Steven Brown con 198 colpi (67 63 68, -12). Si giocherà sulla distanza di 54 buche e dopo le prime 36 resteranno in gara solo i primi 40 classificati e i pari merito al 40°posto che avranno evitato il taglio.
Il field. I 138 giocatori che si contenderanno il montepremi di 40 mila euro, di cui 5.800 destinati al vincitore, costituiscono un field di elevato profilo. Tra gli italiani, riflettori puntati su Nino Bertasio, balzato in seconda posizione della money list dopo il successo da dominatore nell'Open de St. François-Region Guadeloupe (terzo titolo pro in carriera), che ha fatto seguito al bel secondo posto nell'Alps Tour Colli Berici.
Diversi gli azzurri iscritti all'Asiago Open che hanno ben figurato nel weekend in Guadalupa. Giorgio De Filippi ha offerto un'ottima prestazione, chiudendo al secondo posto. Buon momento di forma per Leonardo Motta, Alfredo Pazzeschi e per Lorenzo Magini, classificatisi al nono posto. Possono recitare un ruolo di rilievo anche Alessio Bruschi e il veneto Joon Kim, che nell'Alps Tour Colli Berici hanno firmato, rispettivamente, un quarto e settimo posto. Fra gli italiani più esperti in gara, in evidenza Gregory Molteni, primo classificato nell'ordine di merito 2013 dell'Italian Pro Tour.
Nel blocco straniero, molte le presenze di peso. Sul tee di partenza del GC Asiago vi saranno, infatti, fra gli altri, l'inglese Alexander Christie, vittorioso nell'Alps Tour Colli Berici, l'inglese Andrew Cooley, a segno quest'anno nel Red Sea Little Venice Open e il francese Matthieu Pavon, trionfatore nell'ultimo Open International de Rebetz. Ottime le credenziali anche dello spagnolo Borja Etchart, vincitore nel 2013 dell'Open International de Rebetz, e autore di un buon torneo nell'Alps Tour Colli Berici (terzo).
Gli sponsor. La manifestazione è sostenuta da Golf Club Asiago, Meltar Boutique Hotel, Banca Popolare di Vicenza, Serenissima Ristorazione e Marsh. L'Italian Pro Tour ha Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus come charity partner.
Italian Pro Tour. L'Alps Tour Asiago è il secondo appuntamento stagionale dell'Italian Pro Tour. Le successive tappe italiane dell'Alps Tour saranno: Servizi Italia Open 2014 (Asolo GC 16-18 luglio), Alps Tour Memorial Giorgio Bordoni (La Pinetina GC 3-5 settembre), Alps Tour Miglianico (Miglianico Golf & Country Club 17-19 ottobre).

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Monza
6
Pordenone
6
Sudtirol
6
Renate
4
Fermana
4
Imolese
4
U. Triestina
3
Rimini
3
Vis Pesaro
3
L.r. Vicenza Virtus
2
Gubbio
1
Albinoleffe
1
Giana E.
1
Ravenna
1
Feralpi Salò
1
Teramo
1
Sambenedettese
1
Ternana
0
Fano A.j.
0
Virtusvecomp
0
Fano A.j. - Ternana
Albinoleffe - Pordenone
1-2
Feralpi Salò - Fermana
0-0
Giana E. - Imolese
1-2
Ravenna - Sudtirol
0-1
Renate - L.r. Vicenza Virtus
1-1
Rimini - U. Triestina
2-1
Teramo - Sambenedettese
0-0
Virtusvecomp - Monza
0-2
Vis Pesaro - Gubbio
2-1

Golf