Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 novembre 2018

Golf

CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

Golf

16.05.2014

Alps Tour, posto per tre in vetta

Golf brendola
Golf brendola

Alps Tour Colli Berici capitolo uno. Ecco i giocatori al comando dopo il primo giro. Sono Joon Kim, Alessio Bruschi e l'irlandese Brendan McCarroll, in testa alla classifica con 66 colpi (-5). Il trio di testa è seguito dallo spagnolo Borja Etchart e dal francese Raphael Marguery, che hanno chiuso in 67 colpi (-4). Buone le prove di Nino Bertasio e Andrea Signor, che occupano la sesta posizione con 68 (-3) in compagnia dell'inglese Andrew Cooley e dello scozzese James White. Fra gli azzurri, hanno ben figurato Marco Bernardini, decimo (69 -2), Pietro Ricci e Federico Elli, dodicesimi (70 -1).
Costretto al ritiro per problemi muscolari Andrea Bolognesi. Il torneo si articola sulla distanza di 54 buche e dopo i primi due giri il taglio lascerà in gara i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 40 mila euro, dei quali 5.800 destinati al vincitore, il quale riceverà anche un gioiello del vicentino Roberto Coin.
È stato un giro che ha premiato la precisione dal tee e una tattica accorta. La conferma è arrivata anche dal numero di giocatori (23 su 137), il cui score è rimasto entro il par.
L'azzurro Joon Kim, autore di cinque birdie, un eagle e due bogey, ha commentato: «Sono abbastanza soddisfatto della mia prestazione. Il percorso è stretto, quindi occorre grande precisione nei colpi dal tee. Credo di aver espresso un buon livello di gioco e anche negli ultimi tornei, fatta eccezione per il taglio subito all'Open International de Rebetz, ho avuto mantenuto una buona media score».
All'Alps Tour Colli Berici è iniziata la Charity partnership dell'Italian Pro Tour con la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus, agenzia italiana della ricerca. Il progetto solidale per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica Onlus accompagnerà l'Italian Pro Tour.
Oggi è in programma il secondo giro, domani il gran finale.  
Da dieci anni Alberto Ferrari è presidente del Golf Club Colli Berici. «L'Alps Tour – ha spiegato - ci ha portato grande entusiasmo. I soci e lo staff sono felici e motivati».
Presidente, per il Circolo il torneo è un premio.
«Si tratta dell'evento più importante organizzato finora, una vera consacrazione per il nostro campo e un'ottima occasione per far conoscere il nostro territorio».
Come state affrontando la sfida?
«Con entusiasmo. I giocatori stanno esprimendo commenti molto positivi e ciò ci gratifica. Per il Golf Club Colli Berici è un bel banco di prova che rientra in un progetto di crescita».
Il campo è estremamente tecnico, a prova di grandi campioni…
«Va affrontato in maniera difensiva. Credo che possa premiare un approccio prudente, piuttosto che aggressivo».
Chi è il favorito?
«Difficile dirlo. Sono tutti molto bravi e tra questi ci sono giocatori assai giovani. Fino a questo momento sono in testa i migliori, quindi i pronostici sono tutto sommato rispettati».  
Con l'Alps Tour Colli Berici il circolo vicentino è entrato per la prima volta nel circuito professionistico. Disegnato dall'architetto Marco Croze, il percorso è stato inaugurato nel 1988. La sua caratteristica principale sono le differenze di quota e le ondulazioni. Campo ad elevato contenuto tecnico, ha una configurazione molto vivace e dinamica: precisione e strategia di gioco prevalgono sulla distanza. Di solito par 70, suddiviso in 6 par 3, 8 par 4 e 4 par 5, è stato variato per l'occasione, allungando di un colpo la buca 7 divenuta così un par 5, in modo da ottenere un percorso par 71.
Le 18 buche si sviluppano su una superficie di 58 ettari per una lunghezza complessiva di 5438 metri, con 36 bunker di sabbia e 4 specchi d'acqua.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
U. Triestina
20
Fermana
20
L.r. Vicenza Virtus
19
Pordenone
19
Ternana
18
Feralpi Salò
18
Imolese
17
Vis Pesaro
16
Ravenna
16
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
11
Gubbio
11
Rimini
11
Fano A.j.
9
Sambenedettese
8
Renate
8
Albinoleffe
7
Virtus Verona
7
Fano A.j. - Ravenna
1-1
Feralpi Salò - Virtus Verona
1-1
Giana Erminio - Sudtirol
0-0
L.r. Vicenza Virtus - Sambenedettese
1-0
Pordenone - U. Triestina
1-2
Renate - Imolese
1-0
Rimini - Fermana
2-0
Teramo - Albinoleffe
2-2
Ternana - Gubbio
3-0
Vis Pesaro - Monza
1-1

Volley

Rugby

Golf