Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 novembre 2018

Sport

Chiudi

31.07.2018

Famila, tre assi al centro dei sogni

Il centro francese Sandrine Gruda:  piace molto al Famila SchioImani McGee-StaffordGlory Bassey Johnson
Il centro francese Sandrine Gruda: piace molto al Famila SchioImani McGee-StaffordGlory Bassey Johnson

Paolo Terragin SCHIO Entro questa settimana il Famila dovrebbe chiudere le trattative per la sostituzione di Isabel Yacoubou che,a sorpresa, giorni fa ha annunciato di essere in attesa di un figlio. La società del presidente Marcello Cestaro s’è messa subito in moto per aggiungere l’ultimo tassello ad una formazione che era già completa in ogni ruolo. Ma la ‘novità’ della francese ha, di fatto, rimescolato le carte. A fine luglio sembrava un’ardua impresa trovare una giocatrice con le stesse, o simili, caratteristiche della giocatrice nativa di Godomey, nel Benin. Ma Paolo De Angelis ha riacceso tutti i contatti per garantire alla squadra una valida sostituta. Nel taccuino. Paolo De Angelis svela che ci sono almeno tre nomi di papabili sostitute. Si tratta di atlete di assoluto valore ma le trattative sono complicate. I nomi. Imani McGee-Stafford, Glory Jhonson e Sandrine Gruda. Le prime due sono statunitensi e giocano nell’ Wnba, la terza è un nome conosciuto ai tifosi scledensi in quanto già vista all’opera a Schio in Eurolega. Imani McGee-Stafford. Nata a Los Angeles l’11 ottobre 1994 è figlia d’arte (la mamma Pamela McGee è stata giocatrice Wnba)è alta 201 cm e naturalmente il suo ruolo è centro. Nonostante l’altezza è una giocatrice veloce, caratteristica questa che piace molto al tecnico Vincent. Ha militato nella Windward High School per poi passare al Texas Longhoms, lo scorso anno è stata in forza all’Atlanta Dream ma ha disputato anche il campionato cinese con il Beijing Great Wall. Glory Bassey Johnson. È naturalizzata montenegrina ma è nata a Colorando Springs e pochi giorni fa, il 27 luglio, ha festeggiato il suo 28° compleanno. È un centro do 191 cm ma ha una forza e un’energia non comuni. Nel suo palmares una medaglia d’oro conquistata con la nazionale statunitense nel 2011 alle Universiadi di Shenzhen nel 2011. Vanta esperienze europee con il Tulsa, il Vologda Orenburg dal 2013 al 2015 mentro lo scorso anno era nel roster del Guangd Dolphins sempre nel campionati asiatico. Sandrine Gruda. Un nome, una garanzia. Nata a Cannes nel 1987 è l’oggetto del desiderio di molte squadre, non ultima il Famila. Ecco perché la sua trattativa, detta dei dirigenti arancioni, molto difficile e forse proibitiva per il club scledense. È una stella di prima grandezza, una giocatrice che ha militato nelle squadre più titolate del mondo: da Connecticut Sun a Los Angeles Sparks per passare alle corazzate Valenciennes, Ekaterinburg, Fenerbahce per finire alla dissolta Yakin Dogu avversaria del Famila nella scorsa Eurolega. E qui potrebbe giocare un ruolo determinante Pierre Vincent, l’allenatore del Famila e connazionale della Gruda, ma la trattativa sembra assai complicata. Il nome, a detta di Paolo De Angelis, dovrebbe uscire da questo trio, ma non è detto che all’ultimo minuto possa uscire un’altra indicazione; quello che è certo che entro il fine settimana ci dovrebbe essere l’ufficialità del nuovo acquisto del Famila. Isabel Yacoubou, stando alle ultime notizie, dovrebbe rientrare a Schio a fine agosto. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Paolo Terragin
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Fermana
23
Pordenone
22
U. Triestina
21
L.r. Vicenza Virtus
20
Ternana
19
Vis Pesaro
19
Imolese
18
Feralpi Salò
18
Ravenna
17
Sudtirol
15
Monza
15
Teramo
14
Giana Erminio
12
Gubbio
12
Rimini
12
Sambenedettese
11
Albinoleffe
10
Virtus Verona
10
Fano A.j.
9
Renate
8
Albinoleffe - Renate
2-0
Fermana - Fano A.j.
2-1
Gubbio - Giana Erminio
1-1
Imolese - Ternana
0-0
Monza - Pordenone
0-2
Ravenna - Rimini
0-0
Sambenedettese - Feralpi Salò
2-0
Sudtirol - Vis Pesaro
0-1
U. Triestina - L.r. Vicenza Virtus
1-1
Virtus Verona - Teramo
2-0

Golf