Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
28 giugno 2017

Sport

Chiudi

07.04.2017

Dopo il tracollo
il Vicenza a caccia
di punti a Laina

Il tecnico Bisoli pronto per le prossime battaglie
Il tecnico Bisoli pronto per le prossime battaglie

Ci sono sfide che nell’arco di una stagione assumono un’importanza fondamentale. Quella che attende domani il Vicenza a Latina è una di queste. Per diversi motivi. La squadra di Bisoli (in ritiro anticipato a Roma da ieri) ha perso tre delle ultime quattro partite, nel girone di ritorno ha vinto solo contro il Pisa e non torna con i tre punti da una gara fuoricasa dalla trasferta di Terni dello scorso 17 dicembre. Di fronte ai biancorossi, privi degli squalificati Bellomo e Zaccardo (pure infortunato), ci sarà una squadra che ha alle spalle una società di fatto fallita ma che sarà intenzionata in ogni caso a cercare l’aggancio in classifica con il Vicenza, che non può permettersi un altro passo falso foriero di scenari inquietanti. Il tecnico Bisoli lo sa e sottolinea: «Siamo pronti per queste ultime otto battaglie. Ci siamo guardati tutti, i confronti sono stati positivi, nei problemi ci siamo messi con le nostre mani e ora dobbiamo tirarci fuori. Ora attendiamo la risposta sul campo. A Latina non conterà il modulo, ma le prestazioni individuali: andranno in campo undici uomini che vorranno portare a casa una vittoria. Siamo pronti a queste otto finali, loro giocheranno alla morte e noi dovremo farlo ancora più di loro. Una vittoria in tredici partite? Siamo in difficoltà, abbiamo vinto pochissimo e non ci nascondiamo per questo. Dobbiamo cercare di cambiare il trend».

EX E PRECEDENTI – Nutrita la schiera degli ex. Esposito nelle fila del Vicenza, ben quattro in casa nerazzurra: Pinsoglio, Garcia Tena, Pinato e Di Matteo. Lo scorso anno il Vicenza festeggiò la salvezza proprio a Latina, pur perdendo 2-1 alla penultima di campionato, grazie al concomitante pareggio in extremis della Ternana di Breda a Lanciano. All’andata, invece, i laziali si imposero 1-0 al Menti grazie al rigore trasformato da Corvia dopo cinque minuti del secondo tempo.

 

Andrea Lazzari
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spal
78
Hellas Verona
74
Frosinone
74
Benevento
65
Perugia
65
Cittadella
63
Carpi
62
Spezia
60
Novara
56
Virtus Entella
54
Salernitana
54
Cesena
53
Bari
53
Brescia
50
Ascoli
49
Pro Vercelli
49
Ternana
49
Avellino
49
Trapani
44
Vicenza
41
Pisa
35
Latina
32
Ascoli - Ternana
1-2
Avellino - Latina
2-1
Brescia - Trapani
2-1
Carpi - Novara
2-0
Cesena - Hellas Verona
0-0
Frosinone - Pro Vercelli
2-1
Perugia - Salernitana
3-2
Pisa - Benevento
0-3
Spal - Bari
2-1
Vicenza - Spezia
0-1
Virtus Entella - Cittadella
4-1

Rugby

Atletica

Golf