Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 dicembre 2017

Sport

Chiudi

13.03.2017

Ritornano i protagonisti della Mainetti

Foto di gruppo dei reduci dei successi professionistici della MainettiLa squadra corse della Mainetti che partecipò all’edizione 1967 del Giro d’ItaliaI protagonisti dell’epopea si sono ritrovati cinquant’anni dopo
Foto di gruppo dei reduci dei successi professionistici della MainettiLa squadra corse della Mainetti che partecipò all’edizione 1967 del Giro d’ItaliaI protagonisti dell’epopea si sono ritrovati cinquant’anni dopo

Roberto Luciani

CREAZZO

Gianni Mainetti ha passato gli ottanta anni da un pezzo, ma quando gli ricordi quella squadra che 50 anni fa, Davide tra i Golia Legnano, Salvarani e Bianchi partecipò a due edizioni del Giro d'Italia, lo sguardo si illumina davvero d'immenso. I sogni, si sa, non finiscono mai, li metti in un angolo delle memoria e quando li tiri fuori è come se fosse ieri. Soprattutto se accompagnati dai volti. È quello che è successo alla Trattoria "Tre Scalini" di Creazzo, dove si sono ritrovati tutti i professionisti della squadra vicentina che parteciparono, nel 1966 e nel 1967, a quella che da qualunque lato la guardi resta un'epopea.

«A parte - spiega Egidio Cornale, braccio destro infaticabile di Mainetti - Renzo Fontona, che vive a La Spezia, e Marino Fontana, purtroppo deceduto ma sostituito dalla moglie. Per il resto c'erano tutti. Per trovarli, però, è stata davvero una ricerca certosina visto che da decenni ci eravamo persi di vista». Nostalgia canaglia trasformatasi in entusiasmo ed emozione ai primi saluti. E poi, a tavola, in aneddoti e ricordi. Ricorda il patron: «Volevamo la nostra parte di storia così trasformammo 10 corridori dilettanti in professionisti. All'epoca si poteva fare e noi decidemmo di farlo».

Le foto che immortalano Farisato, Lievore, Bonzo, Venturini e gli altri sono bellissime, impreziosite dalla 1500 Fiat che fungeva da ammiraglia. Nel gruppo Marino Basso, che a Napoli, ottava tappa, vinse all’Arenaccia davanti a tutti regalando una vittoria imprevista, inimmaginabile, che lo impose all'attenzione degli addetti ai lavoro. Chissà se fece marketing, di sicuro le magliette con il nome “Mainetti” cominciarono ad andare a ruba tra corridori e appassionati di tutto il vicentino. «Lui onorò gli impegni con noi ma era chiaro che avrebbe preso il largo. Sa quante presse avremmo dovuto vendere per tenerlo?». Ride Mainetti, ma orgoglio e soddisfazione per l’impresa voluta e centrata restano forti.

Era un’altra Italia, che piano usciva dall’agricoltura per proiettarsi verso la modernità. «Sa, mio padre aveva corso 104 anni fa con Ganna, poi la guerra interruppe tutto. E quando decidemmo di fondare la nostra azienda, assistemmo alla metamorfosi soprattutto delle donne, contadine con ancora i fazzolettoni in testa. Cominciarono ad andare al parrucchiere e non dimenticherò mai quando una di loro mi disse: “Pensi che porto a casa più schei de me marìo. Adesso me rispetta de più». Oggi la Mainetti ha lasciato il passo alla Eddy Marino, categoria Amatori, e segue i 16 giovanissimi che l’ex professionista Massimo Girardello sta curando con passione.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie C - Girone B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Padova
34
Renate
30
Sambenedettese
29
Reggiana
26
Feralpi Salò
26
U. Triestina
25
Pordenone
25
Albinoleffe
25
Sudtirol
24
Fermana
22
Mestre
21
Gubbio
21
Vicenza
20
Ravenna
20
Bassano Virtus
19
Teramo
18
Fano A.j.
13
Santarcangelo
13
Fano A.j. - Fermana
1-0
Gubbio - Padova
1-0
Mestre - Sudtirol
0-1
Ravenna - Santarcangelo
3-1
Reggiana - Teramo
2-1
Renate - Pordenone
1-0
Sambenedettese - U. Triestina
1-1
Vicenza - Albinoleffe
1-1
Bassano Virtus - [ha Riposato]
Feralpi Salò - [ha Riposato]

Golf